Seguici su

Cerca nel sito

#eur, Centro Culturale Elsa Morante, Cucunato: ‘Chi governa il Municipio passi dalle parole ai fatti’

"E’ auspicabile che si snellisca l’iter burocratico che in questo ultimo anno ha tenuto fermo il Centro Culturale Elsa Morante",

Centro Culturale Elsa Morante – Cucunato – (F.I.) Chi governa il Municipio passi dalle parole ai fatti.

Il Faro on line – “Il Centro Culturale Elsa Morante in carico al IX Municipio deve tornare a svolgere il suo ruolo di catalizzatore culturale del territorio, per questo ho chiesto che l’attuale amministrazione Pentastellata, che governa il IX Municipio, di lasciare da parte il rimpallo delle responsabilità con la precedente amministrazione di Sinistra, e di farsi carico della riapertura risolvendo i problemi di agibilità nell’immediato e garantire a seguire, con un bando pubblico, l’attività culturale”. Lo afferma una nota di Piero Cucunato Consigliere Municipale di Roma Capitale e capogruppo di Forza Italia nel IX Municipio, – intervenuto all’audizione in commissione Cultura in via Ignazio Silone all’Eur.

“Il Centro Culturale Elsa Morante non può essere abbandonato a se stesso, occorre che chi governa alle parole, faccia seguire i fatti – sostiene il Consigliere Cucunato -. siamo consapevoli che la passata amministrazione insieme all’ente gestore ha precise responsabilità che oggi bisogna mettere da parte per eliminare la burocrazia e riconsegnare alla città e al Municipio un luogo culturale tra i più importanti del nostro territorio”.

“Ho ribadito – continua Cucunato – all’Assessore alla Cultura del Municipio in audizione nella commissione competente, di procedere sulla base del ruolo che ricopre, a delineare un percorso veloce, per reperire le modeste risorse che servono, per eliminare il problema relativo agli impianti termici che ne compromette l’agibilità, ed attivare con gli uffici dell’unità organizzativa cultura, un immediato programma socio-culturale ”.

“E’ auspicabile – conclude il Consigliere Cucunato – che si snellisca l’iter burocratico che in questo ultimo anno ha tenuto fermo il Centro Culturale Elsa Morante, e già dalle prossime settimane, la comunità locale, le associazioni, le scuole possano usufruire di nuovo di questo bene pubblico . Altrimenti, intraprenderemo come forza politica insieme a tante associazioni del Municipio, azioni decise, concrete e risarcitorie verso la vecchia e nuova amministrazione, sia Municipale che di Roma Capitale”.