Seguici su

Cerca nel sito

#tradimenti, meglio con uno sconosciuto o un conoscente?

Un terzo delle infedeli dice di non sentirsi in colpa quando inizia una relazione extraconiugale con qualcuno conosciuto in internet.

Più informazioni su

Il Faro on line – Farsi una bella chiacchierata in chat è molto più proficuo rispetto al bell’aspetto, il luogo in cui si vive e il tipo di relazione preferita. Si sceglie quasi sempre un estraneo per sentirsi meno in colpa, e a rivelarlo è un nuovo sondaggio condotto da VictoriaMilan, noto sito di incontri per persone sposate o impegnate in cerca di scappatelle. Sono stati coinvolti in totale 2847 uomini e 1415 donne iscritte al sito.

Sorprendentemente, più di 3/4 degli uomini e delle donne intervistate ammettono di preferire le scappatelle con gli estranei anziché con qualcuno che si conosce da tempo. Un terzo dice di non sentirsi in colpa se la persona non è un amico o un conoscente, e un quarto è sicuro che con un estraneo non si corre il rischio di innamorarsi. Un quinto degli infedeli si sente più a suo agio con un estraneo e riesce a non farsi coinvolgere troppo. Il restante 18% trova una relazione con uno sconosciuto molto più eccitante.

La maggior parte degli infedeli non va a letto con conoscenti perché teme che la cosa possa venire a galla (42%). Poco più di un quinto ha la sensazione che la relazione si faccia più seria a scapito del divertimento. Il 19% teme di iniziare a provare delle emozioni e il 18% trova la faccenda troppo rischiosa.

Una piacevole chiacchierata influenza fortemente le decisioni degli intervistati quando devono accettare un invito per un appuntamento. Poco meno di un terzo delle persone coinvolte trova molto più semplici le scappatelle con persone che vivono in posti lontani. Il 23% accetta un invito solo se l’altra persona dimostra di avere esattamente le stesse aspettative. Solo il 19% basa la propria decisione di andare a letto con qualcuno sull’aspetto fisico.

Più informazioni su