Seguici su

Cerca nel sito

#aeroporto, Un volo con 18 ore di ritardo. La Fim-Cisl: “Passeggeri abbandonati”

Il problema, causato dal maltempo, su un volo per la Grecia della Vueling

Più informazioni su

Aeroporto, Un volo con 18 ore di ritardo. La Fim-Cisl: “Passeggeri abbandonati”

Il Faro on line – Ennesima emergenza che riguarda un volo Vueling in Italia e in particolare a Fiumicino. A segnalarla è Giovanni Oliverio, Sindacalista Fim-Cisl e componente del direttivo regionale del Lazio. “Parlo del volo N° VY3336 che da Fiumicino sarebbe dovuto partire alle 06:00 con destinazione Kalamata (Grecia) e che invece a quanto pare non decollerà prima delle 23:40.

Parliamo se tutto va bene di più di 18 ore di ritardo e di decine di passeggeri lasciati allo sbando, al desk della compagnia aerea non c’è personale e nessuno fornisce assistenza . Fiumicino non può essere gestito cosi, Vueling non è nuova a simili disservizi.

Il problema sembra essere il maltempo in Grecia, ma sarebbe sufficiente dare informazioni e assistenza ai passeggeri, ma, come al solito, questa pratica non viene messa in atto come si dovrebbe, perchè a una compagnia low cost, non nuova a simili disservizi, e che non rientra nei parametri della «Carta dei Servizi» viene permesso di operare in questo modo in uno scalo tra i maggiori a livello europeo?
Come è possibile che nello scalo più importante del Paese accadano cose simili? chi ci guadagna? sicuramente non il passeggero. Cosa si aspetta per intervenire seriamente?”

Più informazioni su