Seguici su

Cerca nel sito

Molo C del L. da Vinci, Renzi scherza: “Lo voglio pronto un mese prima”

Aeroporto, il segnale è chiaro

Più informazioni su

Molo C del L. da Vinci, Renzi scherza: “Lo voglio pronto un mese prima”

Il Faro on line – Il molo C dell’’Aeroporto di Fiumicino sarà pronto il 20 dicembre. Lo ha ricordato il premier Matteo Renzi, inaugurando un ponte a Bari. Nel corso della cerimonia il presidente del Consiglio ha scherzato con i vertici dell’’azienda incaricata della realizzazione dell’’opera: “Cimolai siccome ha abbonato 2 mesi a De Caro si ricordi che avendo con me l’’impegno del 20 dicembre a Fiumicino se non fa almeno un mese di anticipo penso sarà un elemento di polemica politica”.

Battute a parte, il cronoprogramma scandito più volte resta lo stesso, senza nessuna marcia indetro.
“Aeroporti di Roma – ha spiegato tempo addietro Riggio – ci ha messo al corrente delle difficoltà che ha incontrato nella realizzazione delle opere in corso all’aeroporto di Fiumicino per il completamento dell’infrastruttura tecnicamente definita Avancorpo e Molo C. Purtroppo due delle tre aziende che partecipano al consorzio Ati incaricato dei lavori sono fallite ed e’ rimasta solo la capofila Cimolai che si è impegnata alla consegna dei lavori entro i primi giorni del mese di dicembre, in modo di consentire, in tempo utile, gli ulteriori adempimenti connessi alla fase della certificazione e del collaudo dell’opera, garantendo cosi’ l’entrata in esercizio e la piena operatività del Molo C entro il 31 dicembre 2016, come previsto da specifico atto aggiuntivo alla convenzione tra l’Enac e Adr.

Riggio ha spiegato che “Ci sono al lavoro 500 persone che saliranno a 750 e – ha proseguito – data la rilevanza strategica del nuovo Molo, come da nostro mandato istituzionale, continuiamo a vigilare con un monitoraggio costante dell’avanzamento dei lavori”

Più informazioni su