Seguici su

Cerca nel sito

La Usd Città di #pomezia si prepara alla nuova stagione

Da lunedì 22 agosto ha avuto inizio la preparazione atletica presso l'impianto sportivo del Selva dei Pini

Più informazioni su

La Usd Città di #pomezia si prepara alla nuova stagione

Il Faro on line – Anche quest’anno, in vista della nuova stagione sporiva 2016/2017, la Usd Città di Pomezia si sta organizzando tecnicamente e atleticamente per affrontare al meglio delle sue possibilità il prossimo campionato di calcio di 1^ categoria organizzato dalla Figc Lega Nazionale Dilettanti Cr Lazio.

Dopo aver confermato lo staff tecnico composto dal Ds Giuseppe Sebastiani, dal Mister Massimiliano Giurelli coadiuvato dal preparatore atletico Carlo Palazzetti e dal preparatore dei portieri Luciano Risa la società è quasi pronta per dare il via alla nuova stagione sportiva.
Importanti sono le aspettative della società anche in virtù di quanto fatto dal mister Giurelli nel finale dello scorso campionato quando, con il suo arrivo, è riuscito a fare cambiare passo a tutta la squadra facendola uscire da un periodo di difficoltà tecnica, riuescendo a farla piazzare al quinto posto nella classifica finale del girone “F” conquistando così il diritto a partecipare alla Coppa Lazio che avrà inizio il 18 settembre prossimo.

A partire da lunedì 22 agosto ha avuto inizio la preparazione atletica presso l’impianto sportivo del Selva dei Pini dove si sono ritrovati sia il gruppo di giocatori confermati per aver dimostrato la loro serietà e l’attaccamento ai colori sociali, sia i nuovi ragazzi arrivati per rafforzare l’organico dell’anno passato.

I nuovi giocatori ingaggiati che vestiranno la maglia rossoblù della Usd Città di Pomezia sono:
Emiliano Ruffini classe 1986, Andrea Martinoia (1995), Cristian Palumbo (1989), Stefano Balducci (1997) e Stefano Salerno (1997) tutti provenienti dalla Unipomezia 1938; Simone Proia (1994) e Lino Nardi (1994) proveninti dalla Indomita Pomezia, Lorenzo Marchesano (1994) in arrivo dalla Nuova Florida, ed infine Mattia Antonaccio (1995) dal Vis Torvajanica.

Le aspirazioni della società per il prossimo campionato di 1^ Categoria sono di puntare decisamente ad una posizione di classifica di particolare prestigio, molto importante sarà poi l’impegno nella Coppa Lazio dove c’è l’intenzione di puntare in alto per toglirsi, ove possibile, quache soddisfazione.
Un’ultima considerazione va fatta per ciò che riguarda la Coppa Disciplina, già conquistata in due stagioni sportive, e sfuggita l’anno scorso per soli 3 punti di differenza con la prima classificata nel girone; un premio di prestigio che da il giusto merito a quelle squadre che interpretano l’intero campionato nei valori reali dello sport, e nel caso specifico del calcio.

Più informazioni su