Seguici su

Cerca nel sito

M5S sulle scuole di #minturno e #scauri: “Sono inadeguate?”

Il portavoce 5 stelle: "La politica non può e non deve esimersi dal condividere i valori di salute e sicurezza"

M5S sulle scuole di Minturno e Scauri: “Sono inadeguate?”

Il Faro on line – “Il nuovo anno scolastico è alle porte e tutti gli esponenti di spicco della politica minturnese si sono affrettati, scomodando anche illustri filosofi, a fare gli auguri di buon anno agli alunni e al personale docente e non. Ma, prima di auspicare il giusto e corretto svolgimento delle lezioni, si sono fatti qualche domanda? E’ questo che si chiedono e chiedono al sindaco Stefanelli e al Miur regionale per il Lazio gli attivisti pentastellati. L’obbligo di adeguare le scuole alle prescrizioni europee in tema di salute e sicurezza nasce da una duplice esigenza: quella di ottenere una “scuola sicura” e quella di divulgare una “cultura della sicurezza” proprio nell’ambiente in cui vengono formati i cittadini del futuro”.

E’ quanto si legge in una nota del Meetup 5 Stelle Minturno – Scauri.

“La politica, quindi, non può e non deve esimersi dal condividere i valori di salute e sicurezza. Entrando nel merito, quali sono gli obblighi degli enti locali? Gli enti locali hanno l’obbligo di effettuare interventi strutturali e successiva manutenzione attiva necessarie ad assicurare la sicurezza dei locali e delle strutture assegnate, esterne e interne alla scuola, oltre che al controllo dello stato di conservazione degli immobili ove sono ubicati gli istituti di istruzione scolastica. Il Dirigente Scolastico assolve ai suoi obblighi in merito alla sicurezza effettuando una richiesta di adempimento degli interventi necessari all’amministrazione competente”.

“E nelle scuole del comune di Minturno – proseguono i Pentastellati – , tali leggi vengono applicate o si pensa di essere ancora in campagna elettorale? Le strutture per l’istruzione insistenti sul nostro territorio sembrano quasi dimenticate dalle autorità competenti, sono datate, fatiscenti e tecnologicamente obsolete. Il Meetup Minturno-Scauri non crede sia normale che gli alunni, ogni giorno, in un luogo come la scuola, che dovrebbe essere come una seconda casa, debbano essere spettatori di degrado, apatia e indifferenza, in un’era dove non si fa altro che parlare di progresso e tecnologia”.

“E’ per questo che il Meetup Minturno-Scauri ha protocollato una richiesta al Sindaco e all’ufficio tecnico per ottenere una relazione dettagliata sulle probabili inadeguatezze degli edifici scolastici a partire dalla materia della sicurezza, passando per l’ambiente e terminando alla tecnologia. Saranno poi i cittadini a decidere se le loro risposte meriteranno una promozione, qualche credito da recuperare oppure una bocciatura” – conclude la nota.