Seguici su

Cerca nel sito

“Puliamo il Mondo”: #gaeta aderisce all’iniziativa di Legambiente e Rai

Mottola: "Proseguiamo e rafforziamo la nostra politica green"

Puliamo il Mondo: Gaeta aderisce all’iniziativa di Legambiente e Rai

Il Faro on line – “Venerdì 23 settembre 2016 puliamo tutti insieme la spiaggia di Sant’Agostino!”.L’invito viene dall’Assessore alle Politiche Ambientali Iolanda Mottola che comunica la partecipazione del Comune di Gaeta alla XXIV edizione di Puliamo il Mondo, la più grande iniziativa di volontariato ambientale organizzata nel nostro paese da Legambiente, in collaborazione con Rai. La campagna, ha ottenuto anche nel 2016 il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, della Tutela del territorio e del Mare, del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, di Upi e di Anci.

In programma sul territorio nazionale il 23, 24, 25 settembre, coinvolge ogni anno centinaia di volontari di tutte le età. L’obiettivo principale è quello di liberare dal degrado e dall’incuria le strade, le piazze, le aree verdi, i fiumi e le spiagge delle città, promuovendo, tra l’altro, una corretta gestione dei rifiuti. PULIAMO IL MONDO, conosciuta a livello internazionale come Clean Up the World, una delle maggiori campagne di volontariato ambientale nel mondo, è anche un’occasione per riscoprire il legame con la natura e l’ambiente circostante. Dal 1993, Legambiente ha assunto il ruolo di comitato organizzatore in Italia, dove è presente grazie all’instancabile lavoro di oltre 1000 gruppi di “volontari dell’ambiente”, che organizzano l’iniziativa a livello locale in collaborazione con associazioni, aziende, comitati e amministrazioni cittadine.

Gaeta anche quest’anno vuole essere “protagonista green”, continuando a promuovere e sollecitare azioni concrete a favore dell’ambiente, sensibilizzando l’opinione pubblica sulle tematiche verdi e sulla partecipazione attiva alla cura e alla tutela dell’ambiente circostante. L’operazione di pulizia dei volontari chiamati all’appello riguarderà la spiaggia di Sant’Agostino, arenile per la gran parte libero e troppo spesso lasciato alla mercé di turisti e bagnanti, poco rispettosi delle più elementari regole di educazione ambientale.

“Proseguiamo e rafforziamo la nostra politica green – afferma l’Assessore Mottola – anche attraverso la partecipazione a queste significative attività ambientali, coinvolgendo i cittadini ed in primis i giovani. Puntiamo molto su di essi, quali promotori efficaci del messaggio ambientalista per un mondo più pulito. Immediata e positiva è stata la risposta da parte degli Istituti Comprensivi Principe Amedeo e Carducci al nostro appello. Ma l’invito a partecipare, dal mattino di venerdì 23 settembre, alla pulizia della spiaggia di Sant’Agostino è rivolto a tutti coloro che condividono lo spirito di Puliamo il Mondo e vogliono diventare protagonisti green nella nostra città”.

Ai volontari partecipanti all’iniziativa verrà consegnato un kit per la pulizia composto da guanti, paletta e divisa.