Seguici su

Cerca nel sito

Giochi 2024, Los Angeles e Parigi gioiscono del ritiro di Roma: “Abbiamo una concorrente in meno”

Le reazioni, alla decisione della Raggi, arrivano da tutto il mondo. La Bbc parla di una “candidatura che muore nel livore”

Più informazioni su

Giochi 2024, Los Angeles e Parigi gioiscono del ritiro di Roma: “Abbiamo una concorrente in meno”

Il Faro on line – Dopo la decisione della Sindaca Raggi di rinunciare alla candidatura olimpica, le concorrenti estere, che avrebbero dovuto sfidare la Capitale, nel prosieguo del progetto a Cinque Cerchi, esultano per la sua rinuncia. Almeno, dalla parte politica. Il mondo sportivo, guidato dal Presidente del Coni, ancora spera che la situazione si sblocchi, mentre si attende l’atto formale, del ritiro, da parte dell’Assemblea Capitolina. E in tutto il mondo, si parla della rinuncia della Capitale, alla corsa ai Giochi del 2024.

LE REAZIONI. DA LOS ANGELES E PARIGI
In questo caso allora, avendo eliminato Roma, dall’orizzonte, delle possibili rivali, pericolose ed agguerrite per la conquista dei Giochi 2024, sia Los Angeles che Parigi, le altre due principali, concorrenti alla corsa olimpica, esprimono, la loro grande soddisfazione. La capitale della California dichiara il suo pensiero, tramite il Los Angeles Times: “Il campo dei competitori è sempre più ristretto. Los Angeles ha una rivale, in meno”. Stessa cosa, per i cugini transalpini, che parlano di una Roma che si arrende: “Roma getta la spugna. Ora Parigi ha solo due rivali”. Nel sito francese dedicato allo sport, 20minutes.fr, la Francia si rallegra dell’arretramento di Roma. LeParisien.fr e l’Equipe sparano in testata, un titolo forte e deciso: “Il sindaco di Roma rifiuta di appoggiare i Giochi Olimpici”.

IL SINDACO DI PARIGI CHIEDE L’APPOGGIO DEI CANDIDATI PRESIDENZIALI, PER LA CORSA AI GIOCHI
Nello stesso giorno, della decisione della Raggi sul fronte italiano, la prima cittadina di Parigi invece, Anne Hidalgo ha chiesto, a tutti i candidati delle presidenziali francesi, dei prossimi mesi, di manifestare il loro sostegno alla candidatura di Parigi per il 2024. Lo ha fatto, mediante la sua squadra di lavoro. Lo scopo è quello di costruire un’unità nazionale, per questo progetto olimpico francese: “Il consenso politico è un elemento decisivo”. Sulla rete, le notizie arrivano in questo modo, anche dall’estero e riprese, dai quotidiani nazionali italiani.

IL VIDEO DI OLYMPIC CHANNEL
L’Olympic Channel riprende, mediante un video notizia, ciò che il pomeriggio del 21 settembre, è accaduto a Roma: “Se L’Assemblea cittadina confermerà quanto deciso dalla Raggi, Roma lascerà campo libero, sia a Los Angeles che Parigi, per la corsa ai Giochi del 2024”.

IL NEW YORK TIMES, THE GUARDIAN E LA BBC
Dopo la felice reazione di Los Angeles, anche dall’emisfero nord degli Usa, giunge l’analisi del post decisione romana. Ed il New York Times, mediante il suo canale internet, scrive: “Roma è stata messa effettivamente, fuori gioco, dalla decisione della prima cittadina”. Anche oltremanica, dopo aver organizzato un’edizione storica dei Giochi Olimpici, di Londra 2012 e aver reso, la stessa capitale inglese, più vivibile, sostenibile e ricca, gli inglesi esprimono il loro pensiero, mediante The Guardian: “Il Sindaco di Roma ha annunciato la sua opposizione alla candidatura della città. Probabilmente, questo sta a significare, la fine delle ambizioni olimpiche della Capitale d’Italia”. La Bbc intepreta invece, l’atmosfera del contrasto che si è venuto a creare, tra Roma Capitale ed il Comitato Promotore. Ecco, il titolo inserito sul sito internet, della testata giornalistica televisiva britannica: “La candidatura olimpica di Roma crolla nel livore”. E prosegue: “Il Comitato Olimpico italiano ha sperato fino all’ultimo, che lei potesse cambiare idea”. Ed in fondo al pezzo pubblicato, riprende il post di Roma 2024, pubblicato su Fb, a qualche ore di distanza, dalla decisione della Raggi :”Dire no a Roma 2024, significa negare 177 mila posti di lavoro, che si creano grazie ai Giochi”.

Più informazioni su