Seguici su

Cerca nel sito

Benacquista Assicurazioni #latina Basket: utilissimo test con la Virtus Roma in vista del campionato

Gramenzi: "Sono contento di aver affrontato una squadra energica e aggressiva come Roma"

Più informazioni su

Benacquista Assicurazioni Latina Basket, utilissimo test con la Virtus Roma in vista del campionato

Il Faro on line – Domenica 25 settembre la Benacquista Assicurazioni Latina Basket ha disputato l’ultima amichevole della fase di precampionato sfidando la Unicusano Virtus Roma sul parquet del PalaHoney. Uno scrimmage indubbiamente molto utile in vista dell’imminente inizio del precampionato, in programma domenica 2 ottobre, che per i nerazzurri coinciderà con la trasferta al PalaEstra per affrontare la Mens Sana Siena. Contro la formazione romana, i pontini hanno avuto la possibilità di affrontare una compagine di grande energia e, seppur commettendo diversi errori, hanno mostrato anche alcuni aspetti positivi.

La Benacquista ha avuto modo di provare vari schemi verificando soluzioni tecnico/tattiche preparate nel corso delle sedute di allenamento e, indipendentemente dal risultato finale (83-71 in favore dei padroni di casa) la sfida è stata un valido banco di prova e un’importante esperienza. Domani la squadra osserverà un giorno di riposo, poi da martedì si tornerà in palestra per prepararsi al meglio al primo impegno di campionato, sperando di poter anche recuperare Roberto Rullo. Proprio lunedì 26 è in programma un incontro con lo staff medico per valutare le condizioni dell’atleta e la possibilità di fargli riprendere gli allenamenti.

Al termine dell’incontro con i capitolini il capo allenatore della Benacquista ha sottolineato l’importanza di aver incontrato una squadra di grande energia come la Virtus a una sola settimana di distanza dall’inizio della stagione regolare: “E’ stato un allenamento molto positivo in vista del campionato, abbiamo potuto verificare tante piccole cose che ci interessano. In alcuni momenti abbiamo fatto delle cose buonissime, in altri, invece, purtroppo abbiamo commesso diversi errori, ma è stata una partita utilissima dal punto di vista dell’esperienza acquisita. Sono contento di aver affrontato una squadra energica e aggressiva come Roma a una settimana dall’inizio del campionato perché, soprattutto ai ragazzi più giovani, non può che far bene dal punto di vista della crescita. Non ci era mai capitato fino a questo momento d’incontrare una squadra così dura, ed è per questo che sono emerse tutte le nostre difficoltà dovute al roster molto giovane. Se escludiamo Poletti, abbiamo una squadra composta da giocatori dal 1994 in avanti, quindi sono tutti inesperti rispetto a partite agonisticamente più dure. Questa gara ci serviva per prepararci alla trasferta a Siena della prima giornata di campionato e rappresenta una lezione importante per una formazione giovane come la nostra che dovrà lottare sempre per conquistare la permanenza nella categoria”.

Più informazioni su