Seguici su

Cerca nel sito

#fiumicino, a Focene, torna l’incubo dei ladri. Incursione nell’ufficio dell’avvocato Ambra Camillo

Stessa dinamica a Maccarese. Chiesta maggiore vigilanza

#fiumicino, a Focene, torna l’incubo dei ladri Incursione nell’ufficio dell’avvocato Ambra Camillo

Il Faro on line – Ci risiamo. Focene a fine settembre è ripiombata nell’incubo dei ladri. Nella notte tra domenica 25 e lunedì 26 settembre i malviventi si sono introdotti nell’ufficio dell’avvocato Ambra Camillo, presidente del “Nuovo Comitato Cittadino Focene”. Dopo essere entrati nel cortile e spento gli impianti di illuminazione hanno aperto la grata. Non contenti hanno mandato in frantumi anche un finestrino di una vettura che era parcheggiata all’interno della proprietà privata. Una volta entrati evidentemente non hanno trovato niente di valore e così hanno pensato di portare via tutti i salumi e i formaggi trentini che si trovavano all’interno di un frigorifero. Sul posto è giunta anche la Polizia.

Probabilmente erano alla ricerca di qualche attrezzo da lavoro – fa notare Ambra Camillo – probabilmente pensavano di trovare nel mio ufficio l’attrezzatura da giardinaggio di mio padre, lo testimonia il fatto che è stata presa di mira la sua macchina. C’è tanta rabbia per quanto accaduto, e cogliamo l’occasione per invitare tutti i cittadini a denunciare i furti, i tentati furti ma anche qualsiasi movimento anomalo. I ladri sono tornati in azione. La scorsa settimana è accaduto un fatto simile anche a Maccarese, dove a un cittadino è stata rubata la macchina, che si trovava in giardino, con gli attrezzi da lavoro. Non vogliamo passare un altro inverno infernale sotto questo punto di vista, per questo chiediamo al Sindaco di Fiumicino di fare in modo che ci sia un incremento di forze dell’ordine sull’intero territorio comunale. Perché anche quando saranno attive tutte le telecamere, che già da tempo dovevano essere state attivate, l’azione dei ladri difficilmente si fermerà”.