Seguici su

Cerca nel sito

In spiaggia d’inverno: a #gaeta si può

I titolari di concessioni demaniali marittime possono estendere l'esercizio delle loro attività connesse o compatibili al titolo concessorio, esclusa l'attività di balneazione, all'intero anno

In spiaggia d’inverno: a Gaeta si può

Il Faro on line – In spiaggia d’inverno per un mare da vivere tutto l’anno: a Gaeta è possibile! Lo ha deciso la Giunta Comunale che, con apposita delibera, ha disposto la destagionalizzazione delle attività turistico – ricreative sul demanio marittimo.

I titolari di concessioni demaniali marittime (stabilimenti balneari e mini concessioni) possono così estendere l’esercizio delle loro attività connesse o compatibili al titolo concessorio, esclusa l’attività di balneazione, all’intero anno, facendo esplicita richiesta e dopo aver ottenuto l’autorizzazione dall’Amministrazione Comunale.

Un’iniziativa rivoluzionaria che pone il Comune di Gaeta in prima linea nello sviluppo di politiche volte alla creazione di nuovi input economici, destinati a risvegliare e rafforzare il tessuto socio – imprenditoriale del territorio. L’Amministrazione Comunale, guidata dal Sindaco Cosmo Mitrano, è tra le prime nel Lazio a cogliere l’occasione fornita dalla normativa vigente di destagionalizzare le attività del tempo libero e dello svago da vivere in spiaggia, e diversificare l’offerta turistica locale.

“La destagionalizzazionespiega soddisfatto Cosmo Mitrano – è un altro tassello di quel puzzle di azioni concrete che stiamo realizzando per dare nuova linfa vitale all’economia del nostro territorio. In quest’ottica abbiamo disposto la gratuità dei parcheggi per turisti e visitatori da novembre a febbraio, abbiamo dato vita ad una serie di eventi che si sviluppano nei periodi cosiddetti morti dell’anno da Vivil’Arte a Pazzielle, e per Natale puntiamo sullo spettacolo mozzafiato delle Luci d’Artista. I suoi tesori storici, artistici, museali, culturali ed ora anche le sue spiagge sono sempre fruibili. Gaeta diventa così una città da vivere tutto l’anno con iniziative ed eventi che potranno essere spalmati nei diversi mesi dell’anno ed avere luogo anche presso le strutture ricettive site sul demanio marittimo”.

”Mi piace, infatti, sottolineare – continua il Primo Cittadino – che l’autorizzazione sarà rilasciata ai titolari di concessioni demaniali marittime che garantiranno, tra l’altro, un programma di iniziative ed eventi da svolgersi tra ottobre e aprile ed almeno una manifestazione nel periodo natalizio. Massimo, dunque, l’impegno della nostra Amministrazione nel creare le condizioni migliori perché la città di Gaeta diventi meta di turisti e visitatori in ogni periodo dell’anno; nel garantire alla cittadinanza residente una pluralità di servizi per svago ed il tempo libero di cui oggi il territorio è carente; nell’offrire input ad operatori economici ed imprenditori perché concorrano al raggiungimento di questi importanti obbiettivi!”

La delibera approvata prevede che l’autorizzazione dell’Amministrazione Comunale alla destagionalizzazione venga rilasciata a determinate condizioni. Non solo il possesso dei titoli abilitativi, ma anche: 1) la predisposizione da parte del titolare richiedente di un programma di iniziative, eventi ed attività per la stagione invernale da concordare con l’amministrazione, volto a realizzare attività ricreative o progettualità turistiche, sportive, culturali, ludiche e variamente promozionali, da valutare sulla base di criteri di diversificazione dell’offerta turistica e di compatibilità con il titolo concessorio, per un minimo di 7 eventi o progetti turistico – culturali da svolgersi nel periodo 01 ottobre/30aprile, di cui almeno uno dedicato alle festività natalizie; 2) l’apertura della struttura, almeno 45 giorni nel periodo novembre-marzo e tutti i giorni nel mese di ottobre e nel mese di aprile.

Inoltre è prevista tra le attività da inserire nel programma di destagionalizzazione il noleggio di attrezzature per l’attività di elioterapia.