Seguici su

Cerca nel sito

Cto, Aurigemma (FI): “Assurda la chiusura del Ppi da parte di Zingaretti”

Il Capogruppo: "Noi, veramente non comprendiamo come si possa continuare su questa strada, senza programmazione"

Cto, Aurigemma (FI): “Assurda la chiusura del Ppi da parte di Zingaretti”

Il Faro on line – “Zingaretti continua a portare avanti decisioni scellerate in ambito sanitario. Oggi, durante il question time abbiamo affrontato la vicenda relativa alla scelta, da parte della regione, di disattivare i punti di primo intervento. In questo modo, si andrebbe incontro al serio rischio di mettere in ginocchio, in particolare, le nostre province. In aula, abbiamo chiesto risposte sulla chiusura del ppi del Cto, che registra circa 13mila accessi annui, e che causerebbe l’intasamento dei pronto soccorso limitrofi, come quelli del San Giovanni e San Eugenio, già ad oggi in sofferenza. La risposta da parte dell’assessore Buschini ci ha lasciato basiti: infatti, in sostanza c’è stato detto che, nonostante la chiusura, non cambierà nulla visto che le funzioni svolte nel ppi del Cto verranno ricomprese nell’ambito del pronto soccorso. Ma il ps già è in tilt adesso, figuriamoci ora con la chiusura del ppi. Noi, veramente non comprendiamo come si possa continuare su questa strada, senza programmazione e andando a tagliare punti di riferimento per il nostro territorio. Non siamo soddisfatti della risposta ricevuta, perciò continueremo la nostra battaglia, ascoltando le istanze di utenti e personale per evitare che vengano prese misure che vadano a penalizzare oltremodo la cittadinanza”

Lo dichiara il Capogruppo di Forza Italia della regione Lazio e vice presidente della Commissione salute, Antonello Aurigemma