Seguici su

Cerca nel sito

#meteo, week-end con tempo instabile previsioni

Le previsioni meteo per il fine settimana

Il Faro on line – L’intensa perturbazione che sta ancora interessando buona parte del Paese, si allontanerà in serata verso i Balcani dopo aver dato origine a molti temporali e locali situazioni critiche al Centrosud. Seguirà una periodo piuttosto dinamico, caratterizzato da un rapido alternarsi di fasi perturbate e momenti di tregua. Tutto ciò a causa della presenza di una vasta depressione posizionata sull’Europa continentale che piloterà diversi impulsi verso le nostre regioni, il primo dei quali ci raggiungerà nel corso del fine settimana con le prime avvisaglie nella giornata di sabato, ma con fenomeni più diffusi domenica. Altre fasi perturbate sono attese nel corso della prossima settimana a causa della persistenza di questo tipo di circolazione la quale non si sbloccherà fino almeno al successivo weekend.

Meteo Italia dell'8 ottobre: weekend con tempo instabile Previsioni | METEO.IT Previsioni per sabato. Al Centrosud peninsulare e in Sicilia tempo a tratti soleggiato. Al Nord, su Toscana e Sardegna nuvolosità variabile fin dal mattino: piogge o rovesci isolati su centro-est Liguria, medio-alta Toscana, ovest dell’Emilia; nel pomeriggio le precipitazioni si propagheranno sui settori nord di Sardegna, Umbria e Marche, al resto dell’Emilia e alla Romagna; nel contempo aumento dell’instabilità con il rischio di precipitazioni su Alpi e Prealpi centro-orientali e Trentino Alto Adige. In serata verrà coinvolto il resto del Nordest, dell’Umbria e il Lazio. Nella notte rovesci o temporali raggiungeranno anche la Campania. In serata ci sarà un abbassamento del limite delle nevicate al di sotto dei 1500 metri sui rilievi dell’estremo Nordest. Temperature minime in diminuzione al Centrosud, in lieve rialzo al Nord. Massime in lieve calo al Nord, in rialzo al Centro. Venti in attenuazione al Centrosud.

Meteo Italia dell'8 ottobre: weekend con tempo instabile Previsioni | METEO.IT Previsioni per domenica. In tutto il Paese condizioni di spiccata variabilità, con l’atmosfera a tratti instabile. In particolare il rischio di precipitazioni sarà maggiore al mattino tra basso Lazio e Campania, su Emilia orientale, Romagna e nord delle Marche; nella seconda parte della giornata pioggia o locali rovesci saranno un po’ più diffusi, potranno coinvolgere anche la fascia alpina e prealpina (le precipitazioni saranno nevose localmente anche al di sotto dei 1500 metri), estremo Nordovest, il sud della Lombardia, l’Emilia, il nord della Toscana, le regioni del medio versante adriatico. Più a Sud residui rovesci o locali temporali tra bassa Campania, Basilicata e Puglia centrale, mentre rovesci e locali temporali raggiungeranno la Sicilia. Temperature massime in ulteriore diminuzione al Nordovest, in lieve rialzo al Sud. Al Nord clima freddo per il periodo (in molte zone del Nord i valori massimi potrebbero rimanere sotto i 15 gradi, quindi 4-5 gradi inferiori alla media). Venti moderati di maestrale sui mari di Sardegna. Bora in intensificazione dal pomeriggio sull’alto Adriatico.

 

In collaborazione con meteo.it