Seguici su

Cerca nel sito

Aree verdi a #pomezia e Torvaianica, al via i lavori per i giardini di via Catullo e via Danimarca

Fucci: "Continuiamo a investire i fondi comunali nella realizzazione di opere e servizi per il benessere collettivo"

Aree verdi a #pomezia e Torvaianica, al via i lavori per i giardini di via Catullo e via Danimarca

Il Faro on line – Partiranno la prossima settimana i lavori di riqualificazione delle aree verdi in via Catullo a Pomezia e via Danimarca a Torvaianica. Gli interventi, del valore complessivo di circa 75mila euro finanziati interamente con fondi comunali, mirano a restituire alla cittadinanza spazi pubblici di aggregazione e a rinnovare il decoro urbano e l’immagine della Città.

Il progetto di riqualificazione dell’area verde di via Catullo prevede il rifacimento della pavimentazione, la ricostruzione dell’area destinata allo sgambamento dei cani, il miglioramento e l’implementazione dell’area giochi con pavimentazione antitrauma in gomma, la realizzazione di una fontanella dell’acqua, l’installazione di arredi (panchine e cestini), il rifacimento del tappeto erboso e nuove piantumazioni.

Nuova vita anche per l’area verde di via Danimarca, spazio abbandonato da anni: “Il progetto prevede – spiega l’Assessore Riccardo Borghesi – la sistemazione dell’area con nuova pavimentazione, rifacimento del tappeto erboso, panchine, alberi e aiuole e la realizzazione di uno spazio giochi per i bambini, un’area barbecues, un impianto idrico e uno di illuminazione. Ma non ci fermiamo qui: è infatti previsto un intervento di riqualificazione anche per il parco pubblico di via Fiorucci a Santa Palomba-Roma Due”.

Continuiamo a investire i fondi comunali nella realizzazione di opere e servizi per il benessere collettivo – aggiunge il Sindaco Fabio Fucci – Con questi interventi rispondiamo in maniera concreta alle richieste della cittadinanza: con la riqualificazione dei giardini di via Catullo e la realizzazione di una nuova area verde attrezzata in via Danimarca, restituiamo alla Città due spazi di aggregazione per grandi e piccoli che siamo certi diventeranno un punto di riferimento per tutti”.