Seguici su

Cerca nel sito

#meteo, tregua soleggiata, poi rischio nubifragi previsioni

Le previsioni meteo per oggi

Più informazioni su

Il Faro on line – La perturbazione che sta per abbandonare l’Italia nelle prime ore di mercoledì porterà ancora un po’ di nubi e qualche pioggia residua su medio versante adriatico e regioni meridionali, in una giornata che, grazie alla temporanea rimonta dell’alta pressione, sarà comunque nel complesso bella, con il sole protagonista soprattutto al Nord, regioni centrali tirreniche e Sardegna.

Meteo Italia del 12 ottobre: mercoledì tregua soleggiata Previsioni | METEO.IT Anche le temperature torneranno a salire in molte zone del Paese, specie al Centronord, pur rimanendo in generale al di sotto delle medie stagionali. La tregua però sarà di breve durata, perché già giovedì arriverà una nuova perturbazione che riporterà la pioggia prima al Nordovest, regioni tirreniche e Sardegna e poi, nella giornata di venerdì, anche al Nordest. Durante questa nuova ondata di maltempo sarà elevato il rischio di piogge di forte intensità, soprattutto nelle regioni settentrionali, mentre sulle zone alpine cadrà abbondante la neve localmente anche al di sotto dei 1000 metri. Le regioni meridionali invece verranno in gran parte risparmiate da questo peggioramento del tempo e anzi i venti meridionali richiamati dalla perturbazione porteranno su questo settore del Paese un po’ di caldo fuori stagione, con temperature che toccheranno addirittura punte di 30 gradi.

Previsioni per mercoledì

Temporanea fase di tregua con ampie schiarite in gran parte del territorio, salvo delle residue piogge in mattinata sul Gargano e nella zona dello Stretto di Messina. Dalla sera nuovo aumento della nuvolosità al Nordovest, regioni centrali tirreniche e in Sardegna con prime deboli precipitazioni in nottata. Clima freddo nel primo mattino in gran parte del Centronord; massime in generale rialzo, eccetto al Sud. Ancora ventoso per Maestrale su medio-basso Adriatico e Ionio, Scirocco in rinforzo intorno alla Sardegna.

Più informazioni su