Seguici su

Cerca nel sito

#fiumicino, blitz antidroga

Due chili di eroina e tre di coca scovati da Rex, cane poliziotto

#fiumicino, blitz antidroga

Il Faro on line – La Polizia di Stato della Frontiera aerea di Fiumicino, in collaborazione con il personale dell’ufficio di Polizia di Guidonia, ha tratto in arresto un giovane teramano, D.G.G. di 35 anni, responsabile di traffico internazionale di sostanze stupefacenti. Durante le operazioni di controllo dei passeggeri e dei bagagli provenienti dalle cosiddette ’tratte a rischio’, il cane antidroga della Polizia di Stato Rex ha segnalato agli operatori una serie di bagagli in arrivo da Amsterdam. Il poliziotto, conduttore del cane, ha richiesto cosi’ l’intervento di agenti in abiti civili i quali, mischiandosi tra i passeggeri, hanno controllato i soggetti che stavano ritirando ai nastri le valigie sospette.

Non appena il giovane cittadino abruzzese ha preso in consegna uno dei bagagli, è scattato il blitz dei poliziotti che hanno fermavato il sospettato e lo hanno condotto in ufficio dove, a seguito di un’accurata perquisizione, sono stati scoperti circa 2 kg di eroina abilmente occultata all’interno di buste del caffe’ sottovuoto, nonche’ 3 kg di cocaina inseriti al posto delle piume d’oca in alcuni giubbini contenuti in valigia. Il tempestivo intervento e l’infallibile fiuto del cane Rex hanno consentito di arginare un fiorente flusso di droga destinato alla costa abruzzese. Il trentacinquenne, associato presso il carcere di Civitavecchia, rischia una pena fino a 20 anni di carcere. Cosi’’ in un comunicato la Polizia di Stato della Frontiera aerea di Fiumicino.