Seguici su

Cerca nel sito

Quegli strani filari di scarpe appese… Impazza anche a #maccarese una «moda» partita dagli Usa

Via delle Tamerici, tutti col naso all’insù. Problemi anche per la sicurezza stradale

Più informazioni su

Quegli strani filari di scarpe appese… Impazza anche a #maccarese una «moda» partita dagli Usa

Il Faro on line – Avete smarrito un paio di scarpe e avete rovistato tutta la casa nella speranza i ritrovarle? Provate a passare in via delle Tamerici, a Maccarese, e alzare gli occhi al cielo… Diverse paia di scarpe infatti penzolano nel vuoto appese ad un cavo del telefono.

La notizia ha fatto immediatamente il giro dei social media, mentre fioccano le teorie più disparate sull’origine del gesto.
Tra i post di Facebook c’è chi ipotizza una nuova, e incompresa, forma d ‘arte, chi lo scherzo di qualche buontempone, chi approva, chi si preoccupa di un eventuale cedimento dei lacci con tutte le conseguenze del caso.
Vero è che le persone che transitano lungo la via in auto e scattano foto con il cellulare all’originale esposizione – queste sì – costituiscono un vero pericolo per la sicurezza stradale. Senza contare la possibilità che il peso delle nove paia di scarpe, il cui numero- almeno a detta dei residenti – sembrerebbe destinato ad aumentare, possa danneggiare i cavi del telefono, con gli inevitabili disagi per i residenti di zona.
Tra i commenti, più o meno divertiti – perché c’è anche chi approva l’iniziativa o più semplicemente la trova spiritosa – c’è anche chi parla di segnali in codice e di delimitazione del territorio, sul modello della bande americane nei ghetti.

E forse è proprio in America che si deve cercare la soluzione di questo mistero.
Il fenomeno delle scarpe volanti potrebbe essere infatti l’emulazione, tutta nostrana, dello Shoefiti (di cui parliamo in un box a parte) una moda che ormai da anni sta dilagando negli Stati Uniti e che di recente è stata importata in molte capitali d’Europa. Ora sembra sbarcata anche a Fiumicino.
E in attesa di scoprire l’autore del gesto e le sue motivazioni, le scarpe restano appese… a un filo.

Cosa è lo shoefiti

Shoefiti è un termine derivato dall’unione delle parole «shoe» (scarpa) e «graffiti» e si riferisce alla pratica di legare tra loro i lacci di due scarpe e di lanciarle in aria, in modo da farle restare appese ai cavi delle linee elettriche o telefoniche. Nato in America come fenomeno di tendenza adolescenziale, lo Shoefiti è stato di volta in volta collegato allo spaccio di droga o alle bande giovanili, ma anche a tematiche più leggere come la fine della scuola o un imminente matrimonio. In alcune parti del mondo il lancio delle scarpe è legato, infatti, alla perdita della verginità, e con il lancio delle scarpe alcuni giovani potrebbero annunciare ai loro coetanei la loro prima esperienza sessuale.

Più informazioni su