Seguici su

Cerca nel sito

Cerca lavoro, le offrono sesso. Disoccupata e sotto sfratto si affida ad internet per trovare una soluzione, però…

Col miraggio di 4.000 euro al mese, si "gioca" con la povertà e la dignità delle persone. L’episodio segnalato alla Polizia postale. Chiuso l’account di mail incriminato

Più informazioni su

Cerca lavoro, le offrono sesso. Disoccupata e sotto sfratto si affida ad internet per trovare una soluzione, però…

Il Faro on line – Come si chiama non lo diciamo per salvaguardarne la privacy, ha una situazione familiare complicata, problemi di salute, in difficoltà economica e sotto sfratto. Ma è di bell’aspetto, e tanto basta per proporle un “lavoro”. Un lavoro infame, arrivato dalle pieghe di internet in forma di messaggio, dopo che lei stessa stava cercando un’opportunità seria di impiego per sbarcare il lunario.

Ma non si è presentato un lavoro onesto, no. Qualcuno ha pensato bene di approfittare della disperazione – e ciò è ancora più vergognoso, per farle una proposta che non definiremmo “indecente” ma direttamente “oscena”. Tutto è stato segnalato alla polizia postale, e l’account mail dal quale era partito il messaggio è stato chiuso.

Leggere ciò che le è arrivato ha dell’incredibile. “Buonasera cara, – è il testo della mail che è stata ‘girata dalla protagonista alla nostra redazione e della quale ovviamente teniamo copia – . Ti sembrerà una cosa inconsueta il fatto che ti scriva e ti dica questa cosa. Ora ti spiego tutto e valuta poi attentamente. Ebbene, io mi chiamo Veronica, sono di Roma, ho 43 e sono sposatissima con marito, figli, famiglia e lavoro ufficiale. Ma una volta la settimana organizzo incontri molto porcelli con amici fidati belli e generosi $$ con me. Naturalmente tutto in anonimato, segretezza e massima riservatezza. Se lo sapesse mio marito mi butterebbe giù dal balcone! Sono 8 mesi che ho cominciato. Ho un mini appartamentino dedicato a questi miei incontri di alto livello. Le persone sono tutte ok e selezionate. considera che io con una sola mezza giornata il venerdì dalle 12,30 alle 19,30 mi porto a casa 1000 pulite. Moltiplicale per 4 in un mese. Sono 4000 mese con mezza giornata a settimana oltre il mio normale stipendio. Comprendi? e solo lavorando mezza giornata a settimana. Il resto dei 6 giorni e mezzo vivi serena e tranquilla. Tutto è’ organizzato alla perfezione.

In parole povere e coerenti a questa mia età ho capito è maturato il convincimento che bisogna mangiare la vita e non farti mangiare da essa. Quindi mi sono buttata e sono riuscita a coniugare perfettamente e sapientemente l’utile al dilettevole. Mi diverto e guadagno! Che ne dici di questa opportunità? Te l’ho detta a te perché non ti ho chiesto l’amicizia a caso. I miei amici chiedono a me di fargli conoscere una mia amica sul tuo genere di femminilità. Se fossi seriamente interessata ne parliamo meglio e poi ti lascio il mio numero di cell anche per poterci incontrare di persona e parlarne a voce. Aspetto tue notizie. Un bacio”.

Inutile aggiungere altro. I commenti ognuno potrà farli da sé. Resta l’amaro in bocca di una situazione economica generale devastante che porta sempre più persone in questa direzione.

Più informazioni su