Seguici su

Cerca nel sito

L’assessore ai lavori pubblici: “Il nuovo collettore un’opera fondamentale per #ladispoli”

Pierini: "Il nuovo collettore consentirà la separazione delle acque meteoriche da quelle scure della rete fognante"

L’assessore ai lavori pubblici: “Il nuovo collettore un’opera fondamentale per #ladispoli”

Il Faro on line – “Questi lavori sono importantissimi per Ladispoli. Siamo coscienti del fatto che ci possano essere dei disagi per i cittadini, a cui chiediamo di pazientare ancora qualche giorno, ma il nuovo collettore è un’opera fondamentale per la nostra città“. Con queste parole l’assessore ai lavori pubblici Marco Pierini ha illustrato i lavori che si stanno realizzando in via Odescalchi.

“Il nuovo collettore – ha proseguito Pierini – consentirà la separazione delle acque meteoriche da quelle scure della rete fognante. Lo scopo del progetto è quello di alleggerire la rete durante le piogge intense scaricando direttamente le acque bianche nei fiumi e diminuire i rischi di allagamenti durante i nubifragi. I lavori fanno parte di un progetto più ampio già in parte attuato su via Duca degli Abruzzi e su via Kennedy. Il finanziamento è della ex Provincia di Roma e il lotto attualmente in cantiere è per circa un milione di euro, comprensivo delle spese per rifare l’asfalto della strada”.

” Un’opera – ha concluso Pierini – che ha rischiato di non vedere la luce a causa delle numerose difficoltà tecniche e amministrative che ha incontrato nel tempo.
Alla fine del 2015, grazie alla serie di incontri che abbiamo avuto nella sede di Città Metropolitana e al fattivo impegno del consigliere Federico Ascani, abbiamo scongiurato questa eventualità e ci è stato concesso di completare gli interventi concedendoci dei congrui tempi aggiuntivi. Durante gli incontri abbiamo sottolineare le difficoltà incontrate, abbiamo ribadito l’importanza del progetto e le modalità di realizzazione in house, attraverso la Flavia Acque. Questo ci ha permesso di anche di ottenere un notevole risparmio di spesa che sarà utilizzato per il rifacimento di via Odescalchi”.