Seguici su

Cerca nel sito

Ore 7,41, il centro Italia scosso ancora dal terremoto. Epicentro Norcia

Alle 7.41 una forte scossa di terremoto, epicentro a Norcia. Un minuto di sisma. Crolla la basilica di San Benedetto a Norcia

Ore 7,41, il centro Italia scosso ancora dal terremoto. Intensità 7,1 epicentro a Norcia

Il Faro on line – Alle 7.41 una forte scossa di terremoto si è sentita a Roma e sul Litorale. E’ durata circa un minuto, di intensità 6,5 (inizialmente era stato detto 7.1), con epicentro a Norcia. Lo sciame sismico seguito alla scossa delle 7.40 vede altre sei scosse, quattro di magnitudo superiore a 4 (una di 4.6) le altre due di 3.9 e di 3.5 (lo segnala il sito dell’Ingv). In molti si sono riversati in strada. Avvertita fortissima a Rieti. Nella capitale decine le chiamate ai vigili del fuoco. La scossa è stata avvertita anche in Veneto.

Sentita fortissima anche nelle Marche, dove ha creato il panico. La gente si precipitava in strsda amentre nelle case tutti si rovesciava a terra. Il terremoto si è avvertito chiaramente anche a Perugia e in gran parte dell’Umbria. Gente in strada anche in Toscana. In molte parti del c entro Italia telefoni in tilt.

Il premier Matteo Renzi e’ in contatto con il capo della Protezione Civile Fabrizio Curcio, che è a Rieti dopo la nuova forte scossa di terremoto

Cnr, ipotesi attivazione di una nuova faglia

“La forte scossa di terremoto percepita nell”Italia centrale rientra, purtroppo, in una dinamica possibile quando si verificano fenomeni come quello che ha avuto il suo momento di piu” tragico impatto lo scorso 24 agosto. Siamo ancora a pochi minuti dai fatti e quindi restano da definire con notizie piu” precise l”epicentro e la profondita” dell”ipocentro. Un”ipotesi, se verranno confermate le prime informazioni, e” che si tratti dell”attivazione di una nuova faglia, probabilmente legata verso Nord a quella che ha generato la scossa dello scorso agosto”, dice Paolo Messina, direttore dell”Igag-Cnr (Istituto di geologia ambientale e geoingegneria del Consiglio nazionale delle ricerche).

Frati in ginocchio davanti alla statua di S. Benedetto dA Norcia

La Cattedrale è crollata. Frati in ginocchio davanti alla statua di San Benedetto a Norcia con accanto cittadini impauriti. Immagini mostrate da Sky. Sullo sfondo appare la cattedrale della città umbra interessata da diversi crolli.

Il sindaco di Ussita, è crollato tutto

”E’ crollato tutto, vedo colonne di fumo, e’ un disastro, un disastro!”. Lo dice il sindaco di Ussita, uno dei comuni più colpiti dal sisma del 26 ottobre, Marco Rinaldi, dopo l’ultima forte scossa. ”Dormivo in auto, ho visto l’inferno…””.