Seguici su

Cerca nel sito

Garante dell’Infanzia: “Vicino alle famiglie dei ragazzi in cura al San Raffaele Pisana”

Marzetti: "Ieri ho incontrato i genitori dei ragazzi, che mi hanno rappresentato la loro grande preoccupazione per l'annunciata chiusura del centro"

Garante dell’Infanzia:  “Vicino alle famiglie dei ragazzi in cura al San Raffaele Pisana”

Il Faro on line – “Seguo con attenzione e partecipazione la vicenda che coinvolge i bambini e gli adolescenti disabili in cura nel reparto di riabilitazione pediatrica e delle disabilità dello sviluppo dell’Irccs San Raffaele Pisana. Ieri ho incontrato i genitori dei ragazzi, che mi hanno rappresentato la loro grande preoccupazione per l’annunciata chiusura del centro, sottolineando la drammaticità della situazione”. Così il Garante dell’Infanzia e dell’Adolescenza della Regione Lazio, Jacopo Marzetti, in merito del colloquio avuto con le famiglie dei pazienti seguiti dalla struttura.

Al Garante i familiari dei ragazzi hanno spiegato che la chiusura del centro, prevista per il prossimo 30 novembre, rappresenta il venir meno di un servizio essenziale per i bambini e gli adolescenti che vivono questa realtà, sottolineando il fatto che tanti ragazzi verranno privati di un reparto specialistico che rappresenta un’eccellenza.

Sono rimasto profondamente colpito – commenta il Garante – dalla situazione che mi hanno illustrato i genitori dei pazienti del San Raffaele. Per questo chiederò al presidente della commissione Politiche sociali e salute del Consiglio regionale di convocare quanto prima una seduta per discutere della vicenda, certo del fatto che il Consiglio riuscirà a trovare una soluzione che possa rassicurare le famiglie coinvolte.”