Seguici su

Cerca nel sito

#latina, è ripartito alla grande l’innovativo progetto “Jump In English”

Oltre 100 ragazzi hanno partecipato attivamente alla mattinata, iniziata con il saluto del Ds nerazzurro Luca Rallo

Più informazioni su

#latina, è ripartito alla grande l’innovativo progetto “Jump In English”

Il Faro on line – E’ ripartito alla grande l’innovativo progetto “Jump In English” che è giunto alla seconda stagione visto il grande successo riscosso lo scorso anno. Keron DeShields e Jonathan Arledge sono stati felici di prestarsi a questo primo appuntamento della stagione 2016/17, che vedrà sicuramente altre occasioni d’incontro nelle prossime settimane.

I due ragazzi della Benacquista Assicurazioni Latina Basket, accompagnati dal Direttore Sportivo Luca Rallo e dal Responsabile tecnico del Settore giovanile, Massimiliano Briscese, sono stati ospiti dell’istituto comprensivo “Vito Fabiano”di Borgo Sabotino, scuola che anche nella scorsa stagione aveva aperto le danze del progetto Jump in English. Oltre 100 ragazzi hanno partecipato attivamente alla mattinata, iniziata con il saluto del Ds nerazzurro Luca Rallo che ha ringraziato la dirigente Elisabetta Burchietti per l’ospitalità e la disponibilità dimostrata anche in questa occasione.

L’evento è stato moderato da John Angelori, mental coach e insegnante madrelingua che seguirà tutti gli eventi del progetto anche nelle altre scuole che hanno manifestato interesse. Dalla cucina alla geografia, dalla tecnica al fitness, passando per hobby e istruzione: gli argomenti toccati dai due atleti statunitensi sono stati molteplici, rispondendo alle numerose domande dei ragazzi, incuriositi da questa opportunità che avvicina molto il club nerazzurro alla territorio e alla città di Latina. Dopo quale slide di presentazione e un videoche mostrava le acrobazie dei due giocatori della Benacquista Assicurazioni Latina Basket, c’è stato anche il tempo per qualche tiro a canestro e un paio di mini partite, con gli studenti felici di affrontare i campioni del basket nella loro palestra

Ovviamente, impossibile dire di no a selfie e foto di gruppo, con gli studenti che hanno “assalito” Keron e Jonathan in cerca di autografi. La società ha regalato anche foto autografate invitando gli studenti del Vito Fabiano ad assistere alla prossima gara del 30 ottobre al PalaBianchini alle ore 18:00 contro la blasonata Angelico Biella.

Keron DeShields ci ha tenuto ad invitare personalmente i ragazzi partecipanti a questa prima edizione del Jump in English, confermando di aver bisogno anche del loro supporto per portare a casa il risultato in un match che si preannuncia molto frizzante, ma anche impegnativo.

Più informazioni su