Seguici su

Cerca nel sito

#ostia, al Teatro del Lido: dialoghi su un patto segreto di 12 teste mozze

il 4 e 5 Novembre al teatro del Lido si terrà l'ultima performance di Marta Cuscinà

#ostia, al Teatro del Lido: dialoghi su un patto segreto di 12 teste mozze

Il Faro on line – Marta Cuscunà torna al Teatro del Lido di Ostia con il suo ultimo lavoro: Sorry, boys. Terza tappa del progetto sulle Resistenze femminili. Liberamente ispirato a fatti realmente accaduti a Gloucester in Massachusetts.

Nel 2008, 18 ragazze di una scuola superiore americana, tutte under 16, rimangono incinte contemporaneamente. E sembra che non sia il frutto di una strana coincidenza ma di un patto segreto di maternità per allevare insieme i bambini in una specie di comune femminile. Dove può mettere radici l’idea di un patto così sconvolgente? Qual è il contesto sociale, la cellula-ospite, in cui questo progetto virale di maternità ha potuto attecchire, prendere il potere e riprodursi? E mentre le ragazze si uniscono e progettano una comunità nuova, i ragazzi dove sono, cosa pensano? Sulla scena, due schiere di teste mozze. Da una parte gli adulti. Dall’altra i giovani maschi, i padri adolescenti. Appesi come trofei di caccia, inchiodati con le spalle al muro da una vicenda che li ha trovati impreparati.