Seguici su

Cerca nel sito

#latina, Daniele Bagnoli è il nuovo tecnico della Top Volley

Dopo l'esperienza in Tunisia dell'anno scorso, Bagbnoli torna in Italia

Più informazioni su

#latina, Daniele Bagnoli è il nuovo tecnico della Top Volley

Il Faro on line – Siede sulla panchina del Latina l’allenatore che ha il numero maggiore di titoli conquistati: 36, seguito da Gianpaolo Montali 18 e Silvano Prandi 17. Ha anche il record di scudetti, otto, che lo condivide con Franco Anderlini. Ma a questi si devono aggiungere altri tre: in Russia, Iran e Qatar. Nella bacheca di Daniele Bagnoli si possono contare con i club 19 titoli in Italia, 3 in Russia, 1 in Turchia, 1 in Iran, 1 in Qatar; 10 in Europa e 1 in Asia. Con la nazionale russa ha vinto il bronzo nel 2009 e l’argento nel 2010 alla World League.

Daniele Bagnoli è nato a Mantova il 25 ottobre 1953, ha iniziato ad allenare nella sua città prima le giovanili e dalla stagione 1983-84 la serie A2. Dopo una parentesi nella nazionale giovanile, si è spostato a Reggio Emilia e l’anno successivo, 1993-94, a Modena dove in quattro stagioni ha vinto 2 scudetti, 2 Coppe Italia, 2 Coppe Campioni, una Coppa delle Coppe e l’Eurosupercoppa.

Dopo una stagione a Roma (1997-98) sale sulla panchina della Sisley Treviso dove nel primo triennio vince 2 scudetti, una Coppa Italia, 2 Supercoppe, 2 Coppe Campioni, 1 Coppa Confederale e 1 Eurosupercoppa. Torma per una stagione a Modena e nel 2001-02 per altre sei stagioni a Treviso dove con Alessandro Fei vince 3 scudetti, 3 Coppe Italia, 4 Supercoppe, una Champions e una Coppa Confederale. Nel biennio 2007-09 guida la Dinamo Mosca allo scudetto e alla Coppa nazionale per poi lasciarla per prendere la guida della Nazionale russa dove vince prima il bronzo e poi l’argento alla World League. Torna nel 2010-11 per la terza volta a Modena. Lascia l’Italia prima per la Turchia, 2012-13 al Fenerbahce Istanbul dove vince la supercoppa, poi per l’Iran dove con il Matin Varamin vince scudetto e campionato asiatico per club, quindi in Qatar dove con l’Al Rayan vince lo scudetto, lo scorso anno l’esperienza in Tunisia con lo Sfaxien.

 

Più informazioni su