Seguici su

Cerca nel sito

A #tarquinia il “Microchip day”

Giornata per l'applicazione gratuita del microchip. Il 19 novembre, dalle ore 9 alle ore 13, in via Vecchia della Stazione 10B

A #tarquinia il “Microchip day”

Il Faro on line – “Il microchip è fondamentale per tutelare i cani”. Lo afferma l’assessore alle iniziative in materia di protezione animale Maria Elisa Valeri, che annuncia la giornata per l’applicazione gratuita del microchip, in programma il 19 novembre, dalle ore 9 alle ore 13, in via Vecchia della Stazione 10B (sede del gruppo comunale della Protezione Civile), in collaborazione con il servizio veterinario dell’Asl di Viterbo e la Lega Nazionale per la Difesa del Cane (sezione di Tarquinia).

“Mettere un microchip è un dovere per il proprietario, è infatti un obbligo di legge, ma anche e soprattutto un diritto per i nostri amici a quattro zampe perché rappresenta la loro “carta di identità”. – sottolinea l’assessore Valeri – Per essere efficace, è necessaria la registrazione all’anagrafe canina regionale che associa il numero di identificazione del cane con i dati del proprietario. Il microchip permette di identificare un cane in caso di smarrimento o furto e di restituirlo al legittimo proprietario”.

Per microchippare l’animale, sarà necessario presentarsi muniti di documento di riconoscimento in corso di validità e codice fiscale. La microchippatura è un’applicazione sottocutanea indolore per il cane. Il michropcip è in materiale biocompatibile, delle dimensioni di pochi millimetri, che non interagisce con il corpo dell’animale. Per informazioni è possibile chiamare allo 0766849419-294.