Seguici su

Cerca nel sito

#Anzio batte il Francavilla nella decima giornata del Girone H di Serie D

Dopo una vittoria e tre pareggi sale in 13° posizione

Più informazioni su

#Anzio batte il Francavilla nella decima giornata del Girone H di Serie D

Il Faro on line – L‘Anzio centra il quinto risultato utile consecutivo dopo i pareggi conto Manfredonia, Potenza ed Ercolano e la vittoria contro il San Severo. D’Agostino deve fare ancora a meno dell’infortunato Ferrari ma recupera D’Amato, piazzato sulla corsia sinistra di difesa con Silvagni a destra in un 4-3-3 che prevede Bernardotto riferimento centale in attacco e Delvecchio e Giampaolo ai lati.

Stesso modulo per gli ospiti, che nel primo tempo provano ad addormentare i ritmi del gioco per verticalizzare all’improvviso verso Alexic . Le uniche occasioni degne di nota nei primi 45′, però, arrivano solo su calcio piazzato, con lo stesso Alexic che al 18′ trova l’esterno della rete dai venti metri e Gasparini che di testa, al 43′, non riesce ad inquadrare la porta. Ben più vivace la ripresa, con l’Anzio che spinge forte sull’acceleratore creando scompiglio sulle corsie.

Al 51′ Delvecchio parte in contropiede dopo un corner in favore dei lucani, entra in area e viene atterrato da Marziale al momento di battere a rete. È rigore che De Vivo trasforma infilando l’angolino basso alla destra di Gravagnone, che pure aveva intuito il penalty.

Puca fallisce una buona occasione sull’ennesimo corner in favore dei rossoblù, poi, al 61′, è Silvagni a pennellare un cross dalla destra sul secondo palo per Giampaolo che di testa, da pochi passi, batte Gravagnone e realizza il raddoppio.

L’Anzio potrebbe dilagare, Bernardotto non arriva in tempo su un traversone invitante di Delvecchio dalla destra e al 70′ Santarelli si fa parare il rigore del possibile 3-0, conquistato da Ceccarelli atterrato da Strumbo. A nove minuti dalla fine è Delvecchio a sfiorare il terzo gol ma la gran botta dell’ex Lupa Roma dal lato destro dell’area di rigore si stampa sulla traversa.

L’Anzio sale così a quota 13 in classifica e domenica ospiterà il Ciampino in un remake del duello che caratterizzò lo scorso Girone B di Eccellenza.

Più informazioni su