Seguici su

Cerca nel sito

#Anzio: dopo alcuni giorni di sperimentazione attivate le isole ecologiche per la raccolta differenziata al centro storico

L'assessore Placidi: "Tramite la tessera sanitaria sarà possibile aprire i vari scompartimenti della differenziata" 

#Anzio: dopo alcuni giorni di sperimentazione attivate le isole ecologiche per la raccolta differenziata al centro storico

Il Faro on line – Da ieri mattina, ad Anzio centro, sono funzionanti le cinque isole ecologiche finalizzate alla raccolta differenziata.  In centro le isole per la differenziata, rivestite con le immagini fotografiche dei luoghi simbolo di Anzio, sono state posizionate in Via Fanciulla d’Anzio, sulle Riviere di Ponente e Levante, in Via Matteotti ed in Via Risorgimento alle quali si aggiungerà presto l’isola a scomparsa di Piazza I Maggio che, quanto prima, sarà adibita per il conferimento differenziato dei rifiuti.

Il conferimento può essere effettuato solo dai residenti e/o proprietari di seconde case nella zona di Anzio centro dalle ore 15.00 alle ore 06.00. I cassonetti stradali saranno rimossi a partire dal prossimo 21 novembre.

“Si tratta di ‘evoluti’ punti di conferimento, riservati esclusivamente alle utenze domestiche, – afferma l‘Assessore alle Politiche Ambientali e Sanitarie del Comune di Anzio, Patrizio Placidi – presso i quali potranno conferire i residenti ed i non residenti, proprietari di seconda casa, muniti di tessera sanitaria che sarà necessaria per aprire i vari scompartimenti della differenziata. I turisti, che prenderanno abitazioni in affitto nelle zone interessate, potranno invece utilizzare la tessera che i proprietari dell’immobile potranno richiedere all’Ufficio Ambiente del Comune. Nell’ultimo fine settimana  – conclude l’Assessore Placidi – è stato eseguito un capillare intervento di bonifica nelle zone di Lavinio Mare e Villa Claudia”.