Seguici su

Cerca nel sito

Avenali: “Piccoli comuni, occorre approvare la legge regionale”

La Consigliera: "La proposta di legge prevede anzitutto la riqualificazione urbana e la messa in sicurezza del territorio e delle infrastrutture"

Più informazioni su

Avenali: “Piccoli comuni, occorre approvare la legge regionale”

Il Faro on line – “I piccoli comuni del Lazio, come i piccoli comuni d’Italia, hanno urgente bisogno di un provvedimento legislativo che possa contribuire alla loro valorizzazione con politiche adeguate e interventi strutturali. In Parlamento il ddl sui piccoli comuni sta andando avanti speditamente ed è sostenuto da numerose forze politiche, e credo sia arrivato il momento che anche la Regione Lazio inizi la discussione della proposta di legge regionale per valorizzare i comuni al di sotto dei 5.000 abitanti, che ho presentato nel 2013 ed è stata sottoscritta da tanti altri consiglieri in maniera trasversale” – così in una nota Cristiana Avenali, Consigliera regionale e promotrice della proposta di legge per i piccoli comuni del Lazio (Proposta di legge n. 63/2013).

Stiamo parlando del 70 % dei Comuni della Regione, piccoli borghi magnifici che rappresentano la nostra storia, le tradizioni ma sono anche ottimi esempi di innovazione e di utilizzo virtuoso di tecnologie e nuovi modelli di sviluppo centrati su economia verde, coesione sociale e cura del territorio. A seguito degli eventi drammatici del terremoto che più volte negli ultimi mesi ha colpito il centro Italia emerge nettamente la fragilità di questi territori, i quali però rappresentano le nostre radici, le nostre tradizioni, la nostra bellezza e la nostra storia ma anche il nostro futuro, e per questo vanno sostenuti e rafforzati per tornare pienamente a vivere e non rischiare l’abbandono”.

La proposta di legge prevede anzitutto la riqualificazione urbana e la messa in sicurezza del territorio e delle infrastrutture, intende contrastare lo spopolamento anche tramite incentivi, promuove la tutela dell’ambiente e lo sviluppo di nuove attività economiche, basate su green jobs, energie rinnovabili, agricoltura a filiera corta, enogastronomia, turismo sostenibile e mobilità nuova. Credo quindi che sia questo il momento giusto per dare ai piccoli comuni del Lazio una legge quadro troppo importante per aspettare ancora, affinché i nostri borghi abbiano la considerazione e le risorse necessarie ad un nuovo sviluppo economico e sociale” – conclude Avenali.

Più informazioni su