Seguici su

Cerca nel sito

All’Ic “I. Ridolfi” di Tuscania il III Trofeo Città di #Montalto per le Scuole di I grado foto

L'evento rientra nella programmazione del Progetto "Scuola-Movimento-Sport-Salute" per la realizzazione del quale si sono unite in un accordo di rete tutte le Scuole di I grado della Provincia di Viterbo

All’Ic “I. Ridolfi” di Tuscania il III Trofeo Città di #Montalto per le Scuole di I grado

Il Faron line – La squadra dell’IC “I. Ridolfi” di Tuscania guidata dal Prof. Luigi Brachetti, coadiuvato dai colleghi Sara Manetti, Rosella Armenio e Claudio Fioretti, si aggiudica la terza edizione del Trofeo Città di Montalto e si qualifica per disputare il Trofeo Città di Viterbo in programma a Viterbo alla fine di maggio 2017, manifestazione conclusiva, a cui sono ammesse le quattro squadre vincitrici dei rispettivi gironi provinciali.

L’evento, che si è tenuto a Montalto di Castro mercoledì scorso (9 novembre), rientra nella programmazione del Progetto “Scuola-Movimento-Sport-Salute” per la realizzazione del quale si sono unite in un accordo di rete tutte le Scuole di I grado della Provincia di Viterbo e del quale è “capofila” l’IC “L. Fantappiè” di Viterbo. Il progetto è patrocinato dal CONI Lazio, dall’Amministrazione Provinciale di Viterbo, dalla ASL di Viterbo, dall’Ordine dei Medici di Viterbo, dalla UIL Scuola di Viterbo ed è sostenuto dall’Ufficio Scolastico Provinciale.

In particolare, il Trofeo “Città di Montalto di Castro”, giunto alla terza edizione, è patrocinato e sostenuto dal Comune di Montalto di Castro. Oltre alla squadra vincitrice, hanno preso parte all’incontro la squadra dell’ICS di Montalto di C., guidata dai Proff. Manuela Sacconi, Giuliana Prosperini e Salvatore Savino; la rappresentativa dell’IC “E. Sacconi” di Tarquinia, guidata dai Proff. Carlo Casciola, Gabriele Ventolini e Mauro D’ Avino e la squadra dell’IC “Paolo III” di Canino guidata dai Proff. Maria Pia Ciotola, Sandro Bordo e Federica Marini. Ciascun Istituto ha schierato una rappresentativa di 40 elementi che si sono confrontati nelle seguenti discipline: “acquacanestro” (un gioco propedeutico alla pallanuoto), pallavolo, pallamano e calcio a 5 presso la piscina e gli impianti sportivi comunali ad essa limitrofi. Per ciascuna disciplina si è svolto un torneo “all’italiana” e al termine degli incontri è stata stilata la classifica finale sulla base dei punteggi riportati da tutte le squadre in campo. Questa la classifica per ciascuna disciplina:

“Acquacanestro”: 1° Canino – punti 4; 2° Tarquinia – punti 3; 3° Tuscania – punti 2; 4° Montalto – punti 1;

Pallavolo: 1° Tuscania – punti 4; 2° Tarquinia – punti 3; 3° Canino – punti 2; 4° Montalto – punti 1;

Calcio a 5: 1° Montalto – punti 4; 2° Tuscania – punti 3; 3° Canino – punti 2; 4° Tarquinia – punti 1;

Pallamano: 1° Tarquinia – punti 4; 2° Tuscania – punti 3; 3° Canino – punti 2; 4° Montalto – punti 1.

La classifica finale ha visto quindi al primo posto l’IC Ridolfi con 12 punti, seguito dall’ IC Sacconi con 11 punti, seguono l’IC Paolo III con 10 punti e l’ICS di Montalto con 7 punti. A fare gli onori di casa la Dirigente dell’ICS di Montalto Grazia Olimpieri ed il Sindaco di Montalto Sergio Caci, sempre vicini allo sport scolastico. Il Sindaco si è detto lieto di aver ospitato la manifestazione, orgoglioso degli impianti sportivi comunali utilizzati dalle Scuole. Entrambi si sono complimentati con i ragazzi per il comportamento tenuto sui campi improntato ad un sano spirito sportivo ed hanno ringraziato gli insegnanti accompagnatori per tutto il lavoro svolto.

Per l’Ufficio Scolastico provinciale era presente la Professoressa Letizia Falcioni che ha ringraziato quanti hanno dato il loro fattivo contributo per la buona riuscita della manifestazione: innanzi tutto il Comune di Montalto di Castro per il patrocinio, le Società di gestione degli impianti sportivi: ATI Sport Montalto per il Palazzetto ed i campi all’aperto e la SSD Centro Nuoto Montalto per la piscina; il dottor Luciano Dell’Ascenza che insieme all’Associazione Misericordia di Montalto ha garantito l’assistenza medico sanitaria. La Falcioni ha inoltre ringraziato l’intero staff arbitrale, così composto: le Proff. Marisa Bernabei e Soraya Boinega per l'”acquacanestro”; Giorgio Cesarini e Luca Cossu per il calcio a 5; per il calcio a 5; gli studenti-arbitri Lorenzo Delle Piaggi e Giacomo Rossi per la pallavolo; la Prof. ssa Carla Proietti per la pallamano. A tutti i docenti ed alunni presenti, ha dato appuntamento alle prossime manifestazioni sportive in programma.