Seguici su

Cerca nel sito

#Roma, Anime di Gomma, concerto-omaggio all’album Rubber Soul dei Beatles

la prima edizione di "Ma che musica al Vittoria!" per un omaggio all' album Rubber Soul dei Beatles.

#Roma, Anime di Gomma, concerto-omaggio all’album Rubber Soul dei Beatles

Il Faro on line – Per la prima volta il palcoscenico del Vittoria ospita DayBreakMusic (www.mepmusic.it), per proporre un progetto che si prefigge di spalancare “fragorosamente” la porta del teatro di prosa alla buona musica, valorizzandone i suoi colori più disparati senza preclusione di genere! È il break della musica in una sola serata, un incontro con il talento che diventa la magia dell’incontro. Musica classica, jazz, pop si mescolano e si rincorrono animando il cartellone della prima edizione della breve rassegna “Ma che musica al Vittoria!”.

Anime di Gomma presenta “I 50 anni di Rubber Soul”, un viaggio alla scoperta dei Beatles durante l’incisione dello storico disco del 1965. Uno straordinario concerto-spettacolo con le musiche dei Plastic Soul e testi di Fabio Santini. L’album Rubber Soul segna la svolta nello standard stilistico dei Fab Four. Oggi, nell’anno del 50° anniversario, quattro musicisti di Roma ne riscrivono gli arrangiamenti, con il rispetto che si deve all’originale, con la passione e la misura che sta alla base di ogni rilettura, con lo stessa voglia di sperimentare che fu propria dei Beatles: Chiara Calderale (voce), Edoardo Petretti (piano e tastiere), Toto Giornelli (basso e contrabbasso) e Filippo Schininà (batteria) ripropongono le canzoni di Rubber Soul nella stessa sequenza con cui i Beatles li montarono su quell’album, nella versione per il mercato inglese. Le immagini e i tratti del fumettista Stefano Simeone guidano lo spettatore ad abbinare emozioni, informazioni e ritmo alla fantasia visuale che ogni canzone suggerisce.

I testi di Fabio Santini, cultore e storico dei Beatles, ne contrappuntano la musica esplorando il “dietro le quinte” e offrendo allo spettatore un viaggio nella memoria, una sorta di staffetta di ricordi tra ieri e oggi. La Musica, e solo la Musica, si mescolerà al cuore del pubblico in una simbiosi profonda, umanamente e artisticamente unica, nel rispetto della sola caratteristica concessa a questa nobile arte.