Seguici su

Cerca nel sito

Stelle Marine, gioiscono le ragazze della B. 76 i punti finali in tabellone

La prima squadra femminile di Ostia, vince in trasferta contro la Bull Basket Latina

Stelle Marine, gioiscono le ragazze della B. 76 i punti finali in tabellone

Il Faro on line – Arriva una vittoria in trasferta, per le Stelle Marine. La prima squadra femminile di Ostia, guidata da coach Roberto Pasquinelli, subentrato a Giuseppe Russo, allunga di 40 punti sulla Bull Basket Latina. Il risultato finale in tabellone di 76 a 37, ha dato ragione alle ospiti, dopo una gara affrontata con determinazione e tenacia.

In costante vantaggio, nei 4 periodi giocati alla scuola media Don Milani di Latina, le Stelle hanno tessuto una gara, dai tanti significati. Uno di questi è giunto dall’esordiente Berna Miranda, che acquistata da pochi giorni, dalla dirigenza lidense, per dare man forte alla formazione della B femminile, ha ricambiato la fiducia biancoverde, giocando un buon match, di impegno e costanza.

La playmaker spagnola è scesa sul parquet con le sue compagne, disegnando una gara intensa e giocata a ritmi elevati, che hanno evidenziato l’alto carattere agonistico del roster ostiense. Due punti preziosi, allora, sono stati raggiunti in classifica, dalle ragazze delle Stelle, tra le quali, la grinta di Giuliana Di Stazio è stata importante per raggiungere la vittoria. Tanti punti per lei segnati, a canestro e tanto entusiasmo profuso, alla quarta giornata del torneo.

Soddisfatto, coach Pasquinelli. Il Presidente delle Stelle Marine consegnerà il premio Stasio alla migliore della difesa, a fine torneo
Si è detto soddisfatto, Roberto Pasquinelli al termine di una partita combattuta, dove la prima squadra della B ha saputo ben rispondere, alla dura preparazione atletica attuata, in estate. Sabato 19 novembre, gara con Athena Basket al Pala Assobalneari.

Sarà una giornata significativa, in cui le Stelle Marine presenteranno il Trofeo Emma Stasio. Indimenticata donna di sport e ex giocatrice. Lo scopo è quello di consegnare questo premio a fine campionato, alla migliore atleta biancoverde che avrà evidenziato le sue qualità, nel reparto arretrato di gioco. Il trofeo sarà consegnato dal Presidente Pasquale Pasquinelli.