Seguici su

Cerca nel sito

Natale ad #Ardea 2016: bando aperto a tutte le associazioni …o quasi a tutte

Capraro: "La parola d'ordine deve essere "trasparenza"

Natale ad #Ardea 2016: bando aperto a tutte le associazioni …o quasi a tutte

Il Faro on line – “Apprendo con grande piacere che il Comune di Ardea, su direttiva dell’Assessorato alla Cultura, ha pubblicato il bando per predisporre un calendario completo della rassegna “Natale ad Ardea 2016“: un bando al quale le associazioni del territorio sono invitate a partecipare al fine di coordinare una serie di eventi che potranno essere realizzati durante il periodo natalizio.  Quello su cui ci si interroga è come mai alcune associazioni stiano già pubblicizzando eventi con tanto di date, luoghi, orari prima ancora che scada il termine per la presentazione delle domande di partecipazione. Sui social network, sui banconi dei bar e attività commerciali girano infatti volantini con eventi già programmati su aree pubbliche. Mi auguro che non siano le stesse associazioni, comitati ecc. che hanno presentato domanda per la programmazione comunale! Sarebbe un peccato scoprire che anche laddove si tratta di eventi che coinvolgeranno bambini e famiglie di tutto il territorio, si abbiano associazioni di serie A e associazioni di serie B” – lo dichiara Cristina Capraro, consigliere Psi Comune di Ardea

“Invito il Comune a chiarire se sono già stati autorizzati alcuni eventi, ed eventualmente in che modo o con quali mezzi: tutte le associazioni che sono nate e che operano, spesso a proprie spese, sul territorio di Ardea hanno il diritto di partecipare alla programmazione natalizia e di accedere alle opportunità che il Comune sta mettendo a disposizione. La parola d’ordine deve essere “trasparenza”. Se come ha dichiarato l’assessore Mastroianni sono stati stanziati 8.000 euro in procinto di diventare 13.000, per finanziare progetti ed eventi di Natale, mi sembra giusto che tutti abbiano le stesse opportunità di accedervi”.

“Insomma, finalmente quest’anno anche noi avremo manifestazioni natalizie su tutto il territorio e respireremo quel clima natalizio che abbiamo sempre auspicato; speriamo solo che qualcuno non voglia utilizzare queste cose per farci politica o a scopi elettorali” – conclude Capraro.