Seguici su

Cerca nel sito

Nella giornata mondiale in memoria delle vittime della strada, #Pomezia promuove la sicurezza stradale

Domenica 20 novembre 2016 alle ore 10.00 in aula consiliare

Nella giornata mondiale in memoria delle vittime della strada, #Pomezia promuove la sicurezza stradale

 

Il Faro on line – Una giornata per ricordare le vittime della strada e promuovere la sicurezza stradale e le buone pratiche per chi percorre le strade del territorio: a piedi, in bici, in moto o in auto. Domenica 20 novembre 2016, in occasione della giornata mondiale in memoria delle vittime della strada, il Comune di Pomezia organizza un incontro tra istituzioni, associazioni e cittadini per confrontarsi su un tema importante, mettendo al centro la sicurezza dei cittadini e un modello di prevenzione degli incidenti.

La nostra Amministrazione sta investendo molto sulla sicurezza stradale – dichiara il Sindaco Fabio Fucci – Manutenzione straordinaria delle strade, opere di messa in sicurezza di tratti pericolosi, abbattimento delle barriere architettoniche, messa a norma di percorsi ciclopedonali, sperimentazione di zone in cui la velocità delle auto è ridotta a 30 km/h, incentivi alla mobilità alternativa e un nuovo piano del traffico. E a partire da questa settimana verranno intensificati i controlli con telelaser della velocità sulle strade della Città”.

Per le prossime due settimane infatti la Polizia Locale opererà in via sperimentale accertamenti sul controllo della velocità nelle strade di Pomezia e Torvaianica dalle 8.00 alle 20.00, in particolare in viale Gronchi, lungomare delle Sirene e via Castelli Romani.

L’appuntamento è per domenica 20 novembre 2016 alle ore 10.00 presso l’aula consiliare del Comune di Pomezia (piazza Indipendenza n. 8). 

Interverranno il Sindaco Fabio Fucci, il Comandante della Polizia Locale Angelo Pizzoli, l’Ares 118, la squadra podistica “Spiriti Liberi di Pomezia”, l’autoscuola Clazzer e il Coordinamento delle organizzazioni per la Mobilità Consapevole e la sicurezza stradale Vivinstrada.