Seguici su

Cerca nel sito

Il Sabaudia pallavolo non delude le aspettative del suo pubblico

Nello Mosca: "Finalmente stasera abbiamo unito il risultato alla prestazione"

Più informazioni su

Il Sabaudia pallavolo non delude le aspettative del suo pubblico

Il Faro on line – L’Istituto Estetico Italiano Sabaudia Pallavolo non delude le attese del suo folto pubblico, sconfiggendo, (3-0) nel palazzetto di via Conte Verde, l’Aeronautica Militare Club Italia Crai. Si tratta della quinta vittoria per la squadra pontina, che le consente di rimanere al secondo posto, con 12 punti, nella classifica generale del girone g sella serie B maschile subito dietro alla Gis Ottaviano, con 13 punti.

A differenza delle partite precedenti il risultato questa volta è nettissimo, con i tre set disputati vinti di larga misura. Nel primo set, dopo un inizio esitante, a partire dal primo time out tecnico il Sabaudia, complice qualche errore di troppo dei ragazzi del Club Italia, passa in vantaggio. Nonostante alcune buone azioni degli avversari e l’ace di Panciocco, il Sabaudia anche dopo il secondo time out tecnico conserva il vantaggio e chiude 25-20. Nel secondo set dopo un iniziale confronto alla pari, a partire dal secondo time out tecnico il Sabaudia riesce a passare in vantaggio, ma questa volta trova il Club Italia preparato e al diciottesimo punto le due squadre sono di nuovo in parità.

Il Sabaudia però non demorde e grazie anche ad un ace di Daniele Tailli chiude 25-21 con un punto in secondo tocco del capitano Stefano Schettino. Nel terzo e ultimo set il Club Italia sembra deciso a ribaltare la situazione ma anche questa volta il Sabaudia non si lascia intimorire e partire dal primo time out tecnico consolida un vantaggio di diversi punti, che gli consente di chiudere, grazie ad un ace di Tailli, con un nettissimo 25-15.

I giocatori a referto dell’Istituto Estetico Italiano Sabaudia Pallavolo erano: il martello Manuele Mandolini (7 punti), il centrale Emanuele Rico (8 punti), l’opposto Giuseppe Scialò (18 punti), il palleggiatore Marco Ferriccioni (n.e.), il centrale Francesco Fortunato (n.e.), il martello Daniele Tailli (13 punti), il centrale Giacomo Caputo (5 punti), il martello Marco De Angelis (n.e.), il palleggiatore Stefano Schettino (1 punto), l’opposto Francesco D’Addezio, il martello Davide D’Aiello (n.e.) e il libero Roberto Rivan.

Gli avversari a referto dell’ l’Aeronautica Militare Club Italia Crai erano: Berardi (1 punto), Stefani, Zaccari (n.e.), Panciocco (8 punti), Collarini (n.e.) Sperotto (2 punti), Dal Corso (1 punto), Ferri (3 punti), Biasotto, Garofolo (7 punti) e Motzo (11 punti).

Finalmente stasera abbiamo unito il risultato alla prestazione.” – ha commentato a margine della partita l’allenatore Nello Mosca – “Abbiamo giocato un’ottima partita soprattutto nella fase break point limitando moltissimo il cambio-palla degli avversari. Finalmente abbiamo giocato da squadra e ho visto la pallavolo che a me piace.”
Di uguale avviso il martello Daniele Tailli, che ha dichiarato: “Abbiamo giocato una partita veramente buona, dopo alcune partite giocate in maniera altalenante. Finalmente si scorge un buon feeling nella squadra. Già da lunedì si riparte e occorre pensare alla prossima sfida.”

Più informazioni su