Seguici su

Cerca nel sito

#Fondi protagonista di “Vinicibando”

Quello di “Vinicibando” si prospetta come un salone del gusto dinamico, con un programma ricco di presentazioni, degustazioni guidate e contest enogastronomici

Più informazioni su

#Fondi protagonista di “Vinicibando”

Il Faro on line – L’ottava edizione della manifestazione “Vinicibando”, ideato e curato dalla giornalista Tiziana Briguglio e promosso dall’Associazione Agroalimentare in Rosa, si svolgerà Gaeta dal 18 al 20 Novembre 2016 presso il Villa Irlanda Grand Hotel.

Protagoniste della manifestazione, che costituisce uno degli appuntamenti italiani più esclusivi ed eleganti legati al mondo del vino e del cibo di eccellenza, saranno in larga parte le eccellenze della Piana di Fondi e i prodotti esclusivi che compongono la dieta mediterranea.

L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Fondi, si aprirà anche quest’anno presso la Sala “Benedetto Recchia” del Centro Agroalimentare all’Ingrosso – MOF a Fondi, dove Venerdì 18 avrà luogo un convegno dal titolo “Agricoltura 4.0 e food innovator. Come l’innovazione sta trasformando il settore agroalimentare tra modalità di coltivazione e commercializzazione, tracciabilità, etichettatura e certificazioni di qualità”. Il convegno avrà inizio alle ore 11.00 e sarà aperto dai saluti istituzionali de Sindaco di Fondi Salvatore De Meo.

Quello di “Vinicibando” si prospetta come un salone del gusto dinamico, con un programma ricco di presentazioni, degustazioni guidate e contest enogastronomici che permetterà ai visitatori di conoscere ancor meglio le peculiarità delle aziende e dei prodotti protagonisti delle tre giornate. In particolare sarà offerta al pubblico una full immersion nei sapori più autentici, con la riproposizione di minicorsi di cucina per bambini, “Grandi Degustazioni”, “Cene Gourmet” e “Laboratori del Gusto” dedicati alla Dieta mediterranea e proposti dagli chef della Federazione Italiana Cuochi. A “Vinicibando” sarà presentato l’intero comparto agroalimentare, con la presenza di produttori impegnati in azioni capaci di superare le sfide imposte dai mercati e difendere l’alta qualità di tutto quanto arriva sulla tavola. Squisitezze dotate di pregio organolettico e peculiarità tali da renderle originali, uniche, dalle caratteristiche definite e garantite. Bontà artigianali e di nicchia, tracciabili e rintracciabili, ottenute da lavorazioni attente e mirate, in campagna come in cantina.

“Vinicibando” sarà anche solidarietà: a conclusione della manifestazione si terrà infatti una grande asta dei vini offerti dalle aziende espositrici e non, il cui ricavato sarà devoluto alle popolazioni colpite dal sisma che lo scorso Agosto ha interessato la regione Marche e l’alto Lazio.

Più informazioni su