Seguici su

Cerca nel sito

#Montalto, Eleonora Sacconi:”Lascio la maggioranza”

Sacconi: "La missione originaria si è sfaldata soppiantata da una decisa svolta di natura politica alla quale non potevo certo aderire"

Più informazioni su

#Montalto, Eleonora Sacconi:”Lascio la maggioranza”

Il Faro on line – “A seguito delle mie dimissioni motivate per ragioni politiche che ho presentato il 15 settembre, trovo doveroso per ragioni di chiara coerenza dimettermi dal gruppo di maggioranza Caci Sindaco del Consiglio Comunale.

Se ciò avviene a distanza di mesi e non all’indomani della mia comunicazione è dovuto al fatto procedurale che non vi sia stata possibilità di esprimere il mio intento nel luogo naturalmente deputato a questo evento. Nell’attesa di un imminente Consiglio Comunale reputo giunto il momento per esprimere la mia volontà.

Ancora una volta voglio riconfermare che la mia decisione non ha a che vedere con i rapporti personali con i membri della maggioranza ma scaturisce da una forte deviazione che è stata impressa dall’Amministrazione rispetto alla originaria missione che aveva condotto a presentare il programma politico che si è rivelato ampiamente vincente. Il collante che teneva unita la coalizione si basava su uno scopo preciso di ordine meramente civico che andava ben al di là degli schieramenti partitici.

Quel programma, cui avevano aderito forze di diverso, se non opposto, orientamento politico era scaturito a seguito di incontri collettivi partecipati dalla cittadinanza che aveva lamentato inefficienze e malcontento nei confronti dell’Amministrazione uscente. Come ho dichiarato in precedenza, l’adesione da parte mia e del gruppo LeAli per Montalto, era chiaramente un’adesione di scopo per raggiungere un netto miglioramento delle condizioni economiche e sociali del nostro Paese a fronte di un’offerta della controparte che si reputava non in grado di incidere con efficienza ,stante anche la lunga stagione amministrativa.

La missione originaria si è, nel più recente passato, sfaldata soppiantata da una decisa svolta di natura politica alla quale non potevo certo aderire. Se la missione di scopo abbia raggiunto gli obiettivi non rientra nello spirito di questa mia comunicazione e rimando ad altro momento chiarire questo punto  sostanziale per il prossimo agone politico di primavera” – Lo dichiara la consigliera Eleonora Sacconi.

Più informazioni su