Seguici su

Cerca nel sito

#Sabaudia, inaugurazione della mostra fotografica ‘Gente di Palude’ foto

Un viaggio alla scoperta delle paludi pontine nel periodo pre-bonifica

#Sabaudia, inaugurazione della mostra fotografica ‘Gente di Palude’

Il Faro on line – Sabato 19 novembre, alle ore 17.00, presso la Sala Espositiva del Museo Emilio Greco a Sabaudia sarà inaugurata la mostra “Gente di Palude, storie di vita quotidiana”. Le foto d’epoca, recuperate dopo un lungo lavoro di ricerca, dal Fondo Carlo Romagnoli, dal Fondo Edoardo Tosti Croce, dal Fondo Giovanni Bortolotti e da diverse collezioni private, sviluppate in oltre 200 pannelli di grandi dimensioni accompagneranno i visitatori all’interno di un viaggio alla scoperta delle paludi pontine nel periodo pre-bonifica.

Gli scenari inediti delle arcaiche abitazioni delle paludi, le “Lestre” e dei loro abitanti, ritratti dai viaggiatori che percorsero quei luoghi attratti dalla rarefatta atmosfera delle paludi restituiscono in maniera vivida, nel percorso espositivo, uno spaccato di vita quotidiana estremamente realistico.

Le scene di vita rurale e pastorale, gli scatti rubati agli abitanti delle lestre, ai ranocchiari, ai cioccatori, ai “guitti”, ai mignattai, ai bufalari, ai boscaioli condurranno i visitatori in un itinerario a ritroso nel passato. I canneti melmosi e gli acquitrini narrano anche del lato oscuro della palude: la malaria, presenza malefica e mortifera che gli abitanti dei luoghi combattevano mescolando magia e religione. A corredo delle immagini esposte testi storici e lavori di ricerca, realizzati da studiosi e appassionati del periodo, guideranno il pubblico in un suggestivo viaggio all’interno delle paludi pontine.
La mostra fotografica “Gente di Palude Storie di Vita quotidiana”,resterà aperta al pubblico fino al prossimo 11 dicembre 2016 con i seguenti orari: dal lunedì al venerdì 16:00-19:00, sabato e domenica 10:00-13:00 e 16:00 19:00. L’ingresso è gratuito.

L’iniziativa è stata realizzata dall’associazione Smart di Latina e gode del patrocinio del Comune di Sabaudia.