Seguici su

Cerca nel sito

Retake alla scuola materna di via Bedollo all’#Infernetto foto

Otre 100 volontari per il recupero del plesso scolastico

Più informazioni su

Retake alla scuola materna di via Bedollo all’#Infernetto

Il Faro on line – In barba a tutte le previsioni meteo, che presagivano tempesta, si è svolto ieri mattina sotto un caldo sole, il Retake presso la scuola materna di via Bedollo all’Infernetto. Oltre 100 partecipanti tra genitori, nonni e insegnanti di bambini molto piccoli, 3, 4, al massimo 5 anni, felici di decorare quegli oltre 100 metri di muro che fino a ieri simboleggiavano il degrado. I volontari dell’Infernetto fanno parte del gruppo RetakeRoma Axa Casalpalocco Infernetto e collezionano da circa 2 mesi grandi successi. Quello di stamattina è il primo evento con Ama e Pics per loro

La risposta dei residenti al messaggio Retake è stata incredibile, queste le parole dell’amministratrice del gruppo: “Devo esprimere i miei più sentiti ringraziamenti oltre che ai genitori, nonni, zii, bimbi e maestre, alla responsabile della Scuola Katia Lo Presti che in prima persona ha sorriso ed abbracciato l’iniziativa quale momento di condivisione e di insegnamento di ciò che è il senso civico e di aiuto reciproco, che una Comunità scolastica e cittadina deve coltivare giorno dopo giorno.
Grazie ai Retakers dell’Infernetto che negli ultimi due mesi hanno dato grande prova di senso civico e di volere un cambiamento per il proprio Quartiere. Grazie inoltre ai Retakers giunti da altri gruppi Ostia, Axa Casalpalocco e Dragona”.

“Alla Croqqer Italia che si è unita nella ricerca di persone per questo recupero svoltosi in forma totalmente volontaria con i suoi volontari giunti da piazza Bologna. Fondamentale è stato l’aiuto della GreenGarden Service di Nino Elisii che per la terza volta ci ha assistito con i suoi giardinieri e i suoi mezzi.
Grazie a Patrizio Bellanti, della Petali e Petali, che ha donato piantine aromatiche e fiori, e che è pronto ad aiutare il gruppo dei Retakers dell’Infernetto nelle prossime iniziative. Infine, ma non per ultimo, grazie all’associazione culturale Arts and Crafts di Elisabetta Giambanco per il sostegno nella realizzazione di disegni che i piccoli bambini divertendosi hanno eseguito.”

“Speriamo che l’onda Retake, partita da Ostia, che ha investito le aree di Casalpalocco e Infernetto, presto coinvolga anche Acilia e Casalbernocchi, dove si iniziano ad organizzare piccoli eventi nei pressi delle stazioni. Con l’augurio che la partecipazione e l’interesse dei cittadini nella cura del quartiere, stimoli un’amministrazione ad oggi dormiente in tema di decoro” – conclude l’amministratrice.

Più informazioni su