Seguici su

Cerca nel sito

Dodicesima giornata con pareggio, per l’Ostiamare. 1 a 1 con Sansepolcro

In gol, Ferrari appena 18enne. Domenica prossima, trasferta con l’Albalonga di Chiappara

Più informazioni su

Dodicesima giornata con pareggio, per l’Ostiamare. 1 a 1 con Sansepolcro

Il Faro on line – Nasce un pareggio, difficile e combattuto, contro Sansepolcro, per l’Ostiamare. Nella gara casalinga, sotto il sole di Ostia e di fronte al pubblico di casa, gli undici di mister Greco ottengono un punto prezioso, che fa scalare la squadra lidense, a quota 22, in classifica.

La cronaca della partita. L’1 a 0, del giovane Ferrari e poi il pareggio al 21° della ripresa, di Tersini

Un 1 a 1, sostanzialmente giusto, che ha letto una partita per metà, indirizzata, dapprima dagli ospiti, guidati dalla panchina, dall’ex Chiappara e poi, condotta nel secondo tempo, dai biancoviola, con gol dell’appena diciottenne Ferrari, che festeggia con la sua prima rete in campionato, il suo compleanno del giorno prima. Tuttavia, anche se i primi 45 minuti, sono stati tinti dal colore degli ospiti, è stata l’Ostiamare ad alzare la voce, nelle battute iniziali. Capitan Piroli ha messo i brividi all’estremo difensore ospite, però, senza successo, fasciando il suo braccio, con i segni del capitano, sostituendo D’Astolfo squalificato. Molte in seguito, sono state le azioni pericolose del Sansepolcro, arrivate soprattutto dalle fasce laterali, dalle quali i tanti cross creati, hanno messo in difficoltà, la difesa di Ostia. Nel frattempo, i gabbiani hanno faticato a costruire occasioni importanti, atte a gonfiare la rete avversaria. Una grande paura per l’Ostiamare ha caratterizzato poi, la fine del primo tempo. L’ottima occasione, di Mortaro di testa, ha trovato un Quattrotto pronto e attento, a bloccare il pallone. Ad apertura del secondo tempo, l’Ostiamare è andata in vantaggio, grazie al giovane Ferrari, che dopo una mischia spietata in area, di gambe e polvere, ha trovato la palla giusta e ha messo dentro. 1 a 0, dunque, in seguito al cross tagliato di Colantoni ed il rasoterra di Belardelli. Alla rete di Ferrari, ha risposto prontamente il Sansepolcro, che ha creato tante ed altre chance pericolose, per raggiungere il pareggio. Ed al 21° ha trovato il gol. Tersini ha tessuto un rasoterra imprendibile per il portiere lidense e l’arbitro ha segnato l’1 a 1, sul tabellino. Una lotta, allora, da lì fino alla fine della partita. Ostia ha tentato in modi diversi di agguantare i 3 punti. L’entrato Passamonti, al posto di Magrassi, ha cercato di trovare il gol, insieme alla compattezza di una squadra biancoviola, che tutta insieme, ha inseguito la vittoria.

Domenica, trasferta con l’Albalonga dell’ex Chiappara

Un buon campionato da parte dell’Ostiamare, che grazie ad un team giovane, guidato con le colonne dei veterani, sta mantenendo, al momento, una buona posizione in classifica, in un girone G, dove al secondo posto, trova l’Albalonga. Una delle squadre più ostiche, della stagione della serie D. E sarà quest’ultima, la squadra avversaria di domenica prossima, in trasferta: “Andiamo ad affrontare una delle formazioni più forti del campionato – ha detto mister Greco, ai microfoni di Riccardo Troiani, dell’ufficio stampa dell’Ostiamare – ci prepariamo in settimana. Andiamo lì e poi vediamo”.

Le dichiarazioni di mister Greco. Un pareggio sostanzialmente, giusto

Un terzo posto per i gabbiani, conquistati con Sansepolcro, che non ha risparmiato, fiato e anima. Ecco, come Alfonso Greco racconta le impressioni, per un pareggio, ritenuto giusto, ma che porta un passo in più, in graduatoria: “E’ sempre un punto che muove la classifica. Nel primo tempo, sono stati loro, i migliori, nel secondo poi, noi abbiamo fatto una buona gara. Il dispiacere è che, quando pensavamo di aver preso le misure e la gara, in mano, loro hanno fatto gol. Credo, alla fine il risultato sia giusto. C’è stato qualche episodio, con cui potevamo chiudere, in un secondo buon tempo. Pensiamo tuttavia, a lavorare e continuare a crescere”.

Campionato Nazionale Serie D, Girone G

12^ giornata di andata

Ostiamare – Sansepolcro 1-1

Ostiamare: Quattrotto, Belardelli, Colantoni, Bellini, Tricoli, Piroli, Magrassi (9’st Passamonti), Ferrari (25’st Calveri), Vano, Attili, Catese. a disp.: Barrago, Lucarini, Dolor, Pedone, Breda, Morra, Fraschetti. all.: Alfonso Greco.

Sansepolcro: David, Beers, Mattia, Massai, Tersini, Cangi, De Santis (28’st Piccinelli), Bianchini (25’st Innocenti), Mortaro, Gorini, Mencagli (38’st Giovagnini). a disp.: Kikrri, Giovacchini, Velocci, Andreani, Silvestri, Fabbri. all.: Marco Schenardi.

Arbitro: Paolo Armando Mulas di Sassari. Assistenti: Biancucci di Pescara, D’Ambrosio di Torre Annunziata.

Marcatori: 2’st Ferrari (om), 21’st Tersini (s).

 

Foto : Claudio Spadolini

Più informazioni su