Seguici su

Cerca nel sito

#Cerveteri, tutto pronto per la Giornata Nazionale della Colletta Alimentare

Pascucci: "Il forte periodo di crisi che stiamo vivendo spesso mette le famiglie nella condizione di non saper cosa mettere in tavola per la cena"

#Cerveteri, tutto pronto per la Giornata Nazionale della Colletta Alimentare

Il Faro on line – Torna come ogni anno l’appuntamento con la Giornata Nazionale della Colletta Alimentare. Sabato 26 novembre più di centomila volontari in oltre novemila supermercati in tutta Italia, inviteranno a donare alimenti che verranno in seguito distribuiti alle famiglie più bisognose. A Cerveteri saranno allestiti dei banchetti per raccogliere generi alimentari nei seguenti supermercati: Coop Cerveteri (Via Paolo Borsellino, vicino l’Istituto Enrico Mattei) Carrefour Cerveteri (zona Mercato), Lidl (zona scuola Mattei), Conad (L.go Almuneacar), Todis (lungo la Via Aurelia in direzione Civitavecchia), Pam (all’altezza dello svincolo autostradale), Eurospin (via Fontana Morella, di fronte la Cantina Sociale), la Coop di Cerenova (L.go Tuscolo) e il Carrefour Express a Cerenova.

Si consiglia di donare alimenti a lunga scadenza come pasta, zucchero, pelati, legumi, olio, tonno e prodotti per neonati.

“Il forte periodo di crisi che stiamo vivendo spesso mette le famiglie nella condizione di non saper cosa mettere in tavola per la cena – ha detto Alessio Pascucci, sindaco di Cerveteri – purtroppo sono sempre di più le famiglie che vivono in uno stato di povertà. Un numero allarmante davanti il quale nessuno può rimanere indifferente. La Colletta Alimentare Nazionale, giunta quest’anno alla sua ventesima edizione, in questo momento rappresenta un gesto importante e concreto in favore delle famiglie meno abbienti. Donando anche un solo pacco di pasta possiamo aiutare hi ha più bisogno. Ci tengo a ringraziare nuovamente tutti i volontari e le volontarie del nostro territorio, che anche questa volta offriranno il proprio supporto a questa iniziativa davvero lodevole”.

Prendono parte alla Colletta Alimentare Nazionale del 26 novembre la Protezione Civile, la Croce Rossa di Santa Severa, i volontari delle Guardie di Fare Ambiente di Cerveteri e Ladispoli, l’Auser, Avo Ladispoli, la Parrocchia Santa Maria Maggiore, la Caritas di Ladispoli, di Palo e di Palidoro, e l’Esercito Italiano, che anche quest’anno metterà a disposizione uomini e mezzi durante l’intera giornata.