Seguici su

Cerca nel sito

Referendum costituzionale, ecco quando e come si vota

Referenum, pillole di risposte alle domande più frequenti su come si vota

Il Faro on line – Lo scorso 12 aprile, in quarta lettura alla Camera, è stata approvato il testo di legge sulla riforma costituzionale Renzi-Boschi. Ecco quando e come si vota il Referendum costituzionale, pillole di risposte alle domande più frequenti.

Quando si vota?

Domenica 4 dicembre 2016, in giornata unica, gli italiani andranno alle urne per scegliere se dire Sì o No alla Riforma Costituzionale Boschi-Renzi.

In che orari?

I seggi saranno aperti dalle ore 7,00 alle ore 23,00. Alla conclusione delle operazioni di voto si procederà con lo spoglio. Per conoscere i risultati del referendum si dovrà attendere, in ogni caso, il termine dello spoglio.

C’è il Quorum?

A differenza del referendum abrogativo per quello costituzionale non è necessario il raggiungimento del quorum. Con qualsiasi numero di elettori il referendum sarà valido.

Come si vota?

Chi andrà a votare dovrà esprimere il suo voto sbarrando il Sì (se è favorevole alla riforma costituzionale), o No (se intende bocciare il ddl Boschi). Vincerà l’opzione che otterrà la maggioranza dei voti.

Perché bisogna votare?

Risultati immagini per voto referendumL’appuntamento con il referendum è molto importante, perché dall’esito del voto si deciderà il futuro della nostra Costituzione, e del Parlamento. Va detto però che la maggior parte degli italiani sono ancora indecisi se votare Sì o No al referendum costituzionale 2016 e molti di questi non sanno nemmeno per quale motivo si vota e come votare.