Seguici su

Cerca nel sito

#Cerveteri, domenica a Cerenova il nuovo Punto Ecologico per raccogliere i rifiuti differenziati

L'Assessore all'Ambiente: "Sarà a disposizione un mezzo attrezzato per ricevere ogni tipologia di rifiuto (carta, plastica, vetro e metallo, umido e indifferenziato)"

#Cerveteri, domenica a Cerenova il nuovo Punto Ecologico per raccogliere i rifiuti differenziati

Il Faro on line – L’Amministrazione del Sindaco Pascucci e le ditte Camassambiente e A.S.V. stanno lavorando all’avvio di un nuovo servizio finalizzato a stimolare l’impegno dei cittadini a favore della raccolta differenziata dei rifiuti. Domenica 27 novembre a Cerenova partirà in via sperimentale il primo Punto Ecologico itinerante.

“Abbiamo pensato ad un servizio di prossimità – ha dichiarato l’Assessora all’Ambiente Elena Gubetti – in cui i cittadini potranno conferire con semplicità i rifiuti domestici senza dover necessariamente attendere al calendario di ritiro porta a porta. Sarà a disposizione un mezzo attrezzato per ricevere ogni tipologia di rifiuto (carta, plastica, vetro e metallo, umido e indifferenziato). Uno dei nostri operatori ecologici garantirà ai cittadini l’assistenza necessaria per differenziare nel modo corretto“. Il mezzo sarà posizionato Domenica, dalle 16 alle 19, a Cerenova in Largo Tuchulcha (intersezione Via Fregene).

“Spesso, chi trascorre a Cerveteri il fine settimana, potrebbe non avere la possibilità di rispettare il calendario di ritiro a domicilio – ha spiegato l’Assessora Gubetti –. Il nostro intento, invece, è quello di garantire a tutti la possibilità di differenziare. Per questo partiamo con questo nuovo servizio sperimentale nel fine-settimana e a ridosso delle vacanze natalizie. Successivamente realizzeremo un calendario dei Punti Ecologici itineranti nel territorio, proprio come stiamo già facendo da alcuni anni con i container per la raccolta degli sfalci da giardino e dei rifiuti ingombranti. Stiamo inoltre già predisponendo l’arrivo di quattro postazioni che saranno brandizzati con le immagini di Cerveteri e del nostro Sito Unesco. I punti ecolofici, inoltre, saranno a vantaggio anche di tutti quei cittadini che occasionalmente hanno la necessità di liberarsi di un rifiuto e che non possono attendere il ritiro a domicilio. Ci auguriamo, in questo modo, di dare maggiore impulso ad una buona raccolta differenziata”.