Seguici su

Cerca nel sito

#Cerveteri celebra la Festa dell’Albero foto

Martedì 29 novembre e giovedì 1 dicembre prosegue il tour nelle scuole del territorio del sindaco Alessio Pascucci e dell'assessore all'Ambiente Elena Gubetti

#Cerveteri celebra la Festa dell’Albero

Il Faro on line – Anche quest’anno Cerveteri celebra la Festa dell’Albero, e come tradizione, l’Amministrazione comunale ha deciso di piantare nei cortili delle scuole e nei parchi pubblici nuovi alberi in collaborazione con gli alunni e il personale scolastico. Le prossime scuole interessate sono la Don Milani di Valcanneto e il plesso centrale della Giovanni Cena martedì 29 novembre, le scuole dell’infanzia del Montessori e del Marieni e le scuole primarie delle Due Casette e Marina di Cerveteri giovedì 1 dicembre.

Ultima tappa il 14 dicembre che coinvolgerà la primaria del Marieni, la scuola dell’infanzia del Tyrsenia, il plesso Crimi e la primaria della Salvo d’Acquisto.

“Quella della Festa dell’Albero è una tradizione che oramai si rinnova da cinque anni – ha detto Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri – un appuntamento che siamo orgogliosi di portare avanti nelle nostre scuole e un modo per offrire ai nostri bambini una maggiore consapevolezza sull’ambiente. Ogni volta che andiamo nelle scuole c’è un’atmosfera di festa e i ragazzi e le ragazze sono entusiasti di mettere a dimora delle piante che poi accudiranno e vedranno crescere anno dopo anno”.

“Gli alberi sono il fulcro del nostro ecosistema – ha detto Elena Gubetti, Assessora all’Ambiente del Comune di Cerveteri, che ha curato il programma della Festa dell’Albero insieme all’Ufficio Pubblica Istruzione – ma rappresentano anche la bellezza del nostro paesaggio, arricchiscono le nostre città e danno un contributo inestimabile a beneficio del clima, dell’aria e del suolo”.

Già la scorsa settimana, il Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci e l’Assessora all’Ambiente Elena Gubetti si sono recati presso gli Istituti Scolastici de I Terzi, Borgo San Martino, Casetta Mattei e Ceri, dove coadiuvati dai Volontari delle Guardie Ecozoofile di Fare Ambiente e dal personale della Multiservizi Caerite, hanno piantumato insieme agli alunni e le alunne delle scuole, coordinati dal personale docente, nuovi alberi nei giardini dei loro plessi scolastici.

Mercoledì scorso invece, insieme all’Associazione di Volontariato Scuolambiente, è stata adottata simbolicamente la grande quercia di Largo Almuñécar, con lezioni tematiche sull’ambiente e la natura per tutti i bambini delle Scuole dell’Infanzia Montessori e Tyrsenia, l’Istituto Comprensivo Giovanni Cena, l’Istituto Salvo d’Acquisto e tutte le classi prime e seconde del plesso di Via Castel Giuliano a Marina di Cerveteri.

Oltre che nelle scuole, l’Amministrazione comunale di Cerveteri tramite l’Assessorato all’Ambiente ha proceduto alla piantumazione di un ligustro al Parco di Largo Giordano a Valcanneto, un ligustro alla rotonda che collega Cerenova con Campo di Mare, e un ligustro e due pepi rosa nell’Area Verde di Parco Borsellino a Cerveteri.