Seguici su

Cerca nel sito

A #Nettuno e #Anzio, nuovo bando per l’accoglienza dei migranti

Verdolino: "Apprendo con grande preoccupazione la notizia dell'arrivo di ulteriori migranti soprattutto per motivi di carattere logistico e sociale"

A #Nettuno e #Anzio, nuovo bando per l’accoglienza dei migranti

Il Faro on line – Un nuovo appalto per l‘accoglienza migranti che copre tutto l’anno 2017 è stato pubblicato dalla Prefettura di Roma per un valore di oltre 103 milioni di euro. Parte di questi sono destinati alla zona sud della provincia di Roma, che comprende anche il territorio di Anzio e Nettuno. In tutto, i rifugiati attesi in provincia di Roma, sono circa 2400.

“Apprendo con grande preoccupazione la notizia dell’arrivo di ulteriori migranti soprattutto per motivi di carattere logistico e sociale – afferma Giulio Verdolino di Città Futura – Rivolgo un appello accorato ai primi cittadini di Nettuno ed Anzio affinché espongano al Prefetto la situazione di disagio nel nostro territorio dovuta alla presenza già massiccia di immigrati e clandestini, prima di esprimersi favorevolmente.”

Concorda con Verdolino, Federica Nobilio – Referente Nazionale Terra Nostra: “Condivido l’apprensione di Verdolino e del suo gruppo di fronte a questa dissennata politica speculativa di trasporto di massa. Mai come oggi occorre un segnale forte e chiaro da parte delle Amministrazioni Locali nei confronti del Governo che con un’assurda e disorganizzata politica di accoglienza, sta portando la tensione sociale alle stelle.”

“Gli Enti Locali – conclude Giulio Verdolino – si trovano in prima linea ad affrontare questo problema e dovrebbero con forza opporsi a questa politica sconsiderata. Il nostro territorio non può accogliere altri immigrati. Chiedo ai sindaci di Anzio e Nettuno, magari su incarico delle rispettive Assisi comunali, di interfacciarsi con il Prefetto di Roma per richiedere l’esonero da ulteriori assegnazioni di migranti.”