Seguici su

Cerca nel sito

Interrogazione del consigliere regionale Santori sul ripascimento: I ritardi? “Procedure di appalto e procedure complesse”

Santori: “I ritardi sono ascrivibili a numerosi fattori a volte concomitanti, che possono racchiudersi in una sola parola, burocrazia

Più informazioni su

Interrogazione del consigliere regionale Santori sul ripascimento: I ritardi? “Procedure di appalto e procedure complesse”

E’ scritto nero su bianco nella risposta che la Regione Lazio ha dato al consigliere Fabrizio Santori sul tema del ripascimento delle coste italiane.
Nel dettaglio, si parla della “complessità e variabilità delle procedure di appalto, la complessità delle procedure autorizzative nonché le variazioni intervenute nelle procedure contabili interne”.

Insomma, il mare è più veloce degli uffici regionali, e tanto basta per mettere in crisi un intero settore.
Il problema infatti non è che qualcosa si muova, ma in che tempi.

Sempre la Regione scrive: “La recente disponibilità scaturita a seguito della DGR 229/2016 (per 2 milioni di euro) è in fase di impegno per gli interventi di Fiumicino-Fregene”. A tale proposito “è in corso la valutazione di un’ipotesi di intervento emergenziale per la realizzazione di un geotubo (aperta la Conferenza dei Servizi e in attesa del parere di assoggettabilità alla Via, valutazione di impatto ambientale).

Di entrambe le iniziative saranno realizzati progetti esecutivi entro il 31.12.2016. Data sulla quale come giornale faremo un attento monitoraggio.
L’unica vera novità, finora, è stata quella dei lavori di somma urgenza per il rifiorimento della scogliera posta a difesa delle infrastrutture comunali di via del Faro, fatti per 360.593, 75 euro.

Più informazioni su