Seguici su

Cerca nel sito

#Latina, la Benacquista Assicurazioni Latina Basket partecipa alla Special Olympics European Basketball Week

Il presidente Lucio Benacquista: "E’ una manifestazione meravigliosa alla quale partecipo con i miei atleti ogni anno per festeggiare una giornata speciale con gente speciale"

#Latina, la Benacquista Assicurazioni Latina Basket partecipa alla Special Olympics European Basketball Week

Il Faro on line – La Benacquista Assicurazioni Latina Basket, come ogni anno, anche in questa stagione prende parte attivamente alla Special Olympics European Basketball Week. Una delegazione di atleti nerazzurri, sia della prima squadra di Serie A2, che del settore giovanile del club pontino, accompagnata dal Presidente Lucio Benacquista hanno partecipato allo Special Day andato in scena presso l’Istituto Guglielmo Marconi di Latina.

Special Day, un appuntamento al quale Latina Basket partecipa sempre con grande piacere. La Special Olympics European Basketball Week, giunta alla sua XII edizione, si svolge in tutta Europa dal 26 novembre al 4 dicembre 2016. E’ la settimana dell’anno in cui Special Olympics, in tutta Europa, gioca a pallacanestro e ognuno, nella grande comunità della palla a spicchi, è chiamato a espandere le opportunità in favore delle persone con disabilità intellettiva.

Sostenuta da Fiba Europa e Euroleague Basketball, l’obiettivo della Special Olympics European Basketball Week è quello di promuovere e ampliare le opportunità in Europa per le persone, adulti e bambini, con disabilità intellettiva e migliorare la loro vita attraverso la pratica della pallacanestro. In Europa sono coinvolti 19000 partecipanti con e senza disabilità intellettiva di 35 Paesi, in tornei e percorsi di avviamento alla pallacanestro di tutti i livelli di abilità.

La Benacquista Assicurazioni Latina Basket, come ogni anno, è stata felice di prendere parte allo Special Day, organizzato in questa stagione presso l’Istituto Guglielmo Marconi di Latina, per trascorrere momenti di allegria e condivisione insieme ai ragazzi speciali, che amano lo sport e vi si dedicano con entusiasmo e passione, nonostante i grandi sacrifici che sono costretti a fare per raggiungere preziosi traguardi.

Una delegazione di atleti nerazzurri, sia della prima squadra militante in Serie A2, sia del settore giovanile del club pontino, accompagnata dal Presidente Lucio Benacquista, hanno trascorso la mattinata di giovedì 1 dicembre tra l’Auditorium e la palestra dell’Istituto Marconi, condividendo parole, emozioni e palloni da basket con cui hanno giocato tutti insieme: atleti della Latina Basket e Atleti Speciali creando una bella realtà di sport unificato.

L’evento è stato organizzato dalla Vice Direttore Provinciale dello Special Olympics Italia, Dottoressa Maria Rosa Testa, che ha aperto le attività passando poi la parola alla Dirigente Scolastica, dottoressa Ester Scarabello che dopo aver espresso i propri ringraziamenti a tutti coloro che hanno avuto il piacere di intervenire, ha lasciato spazio all’intervento di Fabrizio Malgari, delegato provinciale del Coni: «L’accoglienza riservataci dai dirigenti scolastici è stata di grande entusiasmo.

Le motivazioni del corpo docente di questa scuola sono rilevanti. Ci hanno sempre accolto con entusiasmo, passione, professionalità, educazione e tatto. Questi sono i veri valori dello sport che noi privilegiamo. Moralità, onestà, trasparenza queste sono le cose belle del nostro mondo, perché il nostro motto è “dare a tutti gli studenti le chiavi del futuro”. L’Istituto superiore Guglielmo Marconi ha compreso appieno la funzione della scuola, quale crescita culturale e formativa dei suoi allievi».

Il Tecnico Nazionale della Settimana Europea della Pallacanestro, Antonio Masullo durante il suo intervento ha voluto evidenziare l’ottimo traguardo raggiunto dawhatsapp-image-2016-12-01-at-12-01-24 uno degli studenti speciali dell’Istituto Marconi, capace di conquistare nei giochi europei di badminton, la medaglia d’argento nelle gare in doppio e quella di bronzo nelle sessioni individuali.

Anche il numero uno in casa Benacquista Assicurazioni Latina Basket, il presidente Lucio Benacquista, è stato invitato a intervenire e, rivolgendosi con visibile emozione, alla platea di giovani studenti e atleti ha sottolineato che: «Ogni anno che vengo alla festa di Special Olympics sono sempre più emozionato, si rinnova di volta in volta il piacere di trascorrere del tempo insieme a questi ragazzi speciali.

Di fronte a loro, capita di sentirsi davvero piccoli, perché pensando ai traguardi che riescono a raggiungere, ai progressi che compiono nel loro percorso, non passano inosservati i grandi sacrifici che fanno per arrivare a prendere parte alle competizioni di livello nazionale e mondiale. E’ una manifestazione meravigliosa alla quale partecipo con i miei atleti ogni anno per festeggiare una giornata speciale con gente speciale. Sono estremamente felice di essere qui».

L’evento in Italia abbraccia tutta la penisola e si articola in percorsi di avviamento al basket, tornei con Team Special Olympics e scese in campo con le squadre di Lega Basket Serie A e Lega Nazionale Pallacanestro. In Italia, in tutte le regioni, gli Atleti con e senza disabilità intellettiva coinvolti saranno oltre 4.000. La manifestazione sportiva dedicata alla pallacanestro è patrocinata da Fip, Lega Basket, Lnp, Lega Basket Femminile, Giba e Cia