Seguici su

Cerca nel sito

Regione e Asl Roma1 uniti nel progetto ‘La scarpetta’

La scarpetta, il nuovo polo che offre un servizio dedicato completamente ai disturbi dell’età evolutiva.

Il Faro on line – Presentati dal Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, e dal Direttore Generale, Angelo Tanese e dalla presidente del I municipio, Sabrina Alfonsi, il Centro “La Scarpetta”, è il nuovo polo che offre un servizio dedicato completamente ai disturbi dell’età evolutiva. La ASL Roma1, ha riorganizzato e potenziato il servizio che in realtà era preesistente , ma aveva perso la sua vocazione originale.

Nasce con l’intento di orientare le famiglie in cui sono presenti bambini e ragazzi con disabilità psichica residenti all’interno del territorio Aziendale Ospedaliero. Le attività ambulatoriali di diagnosi e cura, sono seguite da équipe specialistiche multiprofessionali che operano in diversi ambiti: disturbi neuropsicologici (anche su popolazione immigrata e rifugiati), disturbi da deficit di attenzione e/o iperattività (ADHD), disturbi della condotta (3 anni -14 anni), disturbi della regolazione (18 mesi -5 anni).

All’interno del centro è attivo il centro diurno “Linus”, che si occupa dei bambini tra i 2 e i 6 anni con disturbi legati allo sviluppo, e viene attivata la terapia intensiva riabilitativa in gruppo, con attività di counseling ai genitori.

La Scarpetta inoltre diviene sede dell’Osservatorio aziendale per l’inclusione scolastica, sociale e lavorativa per i minori, questa attività è promossa in collaborazione con i plessi scolastici e del polo di coordinamento della rete aziendale per i disturbi dell’autismo. In tempi rapidi sarà anche sede di una residenza terapeutica per adolescenti.