Seguici su

Cerca nel sito

Sanità, il bluff della protesta: per il M5S il Sindaco di #Fiumicino sapeva già della decisione Asl

Critiche anche al centrodestra: "Inutile intestarsi questa vittoria"

Sanità, il bluff della protesta: per il M5S il Sindaco di #Fiumicino sapeva già della decisione Asl

Il Faro on line – “La decisione di annullare la chiusura notturna dei Nuclei di Cure Primarie di Fiumicino, Fregene e Casalbernocchi , è stata presa nel corso di una riunione tra Giuseppe Legato, Commissario della Asl Roma 3 e le rappresentanze del sindacato Uil Fpl, al termine della quale il presidente dello stesso, Giuseppe Conforzi, ha dichiarato che sono state trovate altre risorse per fare fronte alle carenze di personale dell’ospedale Grassi di Ostia, evitando cosi’ di ridurre il personale dei Ncp di Fiumicino e Fregene. Sebbene le azioni dei cittadini in difesa dei propri diritti siano sempre una fondamentale e importantissima manifestazione di civilta’, in questo caso la partita si è giocata esclusivamente a livello regionale, e né il Sindaco di Fiumicino né tantomeno i consiglieri comunali dell’opposizione di destra, hanno avuto alcun ruolo o influenza nella decisione di annullamento del provvedimento, che era gia’ stata presa prima che le manifestazioni cominciassero”. Lo afferma polemicamente la consigliere del Movimento 5 Stelle, Fabiola Velli.

“E’ davvero triste che la vicenda dei Ncp sia stata strumentalizzata da diversi gruppi politici che hanno cercato di arrogarsi il merito della revoca del provvedimento di chiusura notturna, affermando addirittura che la “minaccia di una sollevazione di massa” avrebbe fatto cambiare idea all’amministrazione regionale. E’ stato superato dalla decisione di annullamento anche l’unico atto concreto ed effiace, e cioè la Mozione del M5Stelle che chiedeva al Consiglio Regionale la revoca del provvedimento. Nei prossimi giorni i portavoce regionali del M5S presenteranno comunque una Interrogazione per approfondire la vicenda e verificare le soluzioni adottate, al fine di effettuare una azione di controllo che va ben oltre le generiche ed inutili esortazioni a “tenere alta la guardia” e che invece utilizza gli strumenti istituzionali per garantire concretamente i diritti dei cittadini.
Per tutti i cittadini che vogliano approfondire la questione, il M5Stelle Fiumicino ha organizzato un incontro che si terra’ Venerdi 16 Dicembre in cui il nostro portavoce regionale Davide Barillari, della commissione Sanita’ della Regione Lazio, presentera’ il piano Regionale sulla Sanità a cinque stelle”.