Seguici su

Cerca nel sito

9 medaglie per le Fiamme Gialle, agli Assoluti di Nuoto. Castiglioni oro nei 100 rana

La Castiglioni aggiunge un argento ed un bronzo. Due medaglie per Andrea Toniato

Più informazioni su

9 medaglie per le Fiamme Gialle, agli Assoluti di Nuoto. Castiglioni oro nei 100 rana

Il Faro on line – Un bilancio positivo, agli Assoluti di Nuoto, che si sono conclusi, lo scorso 17 dicembre, a Riccione. Gli atleti delle Fiamme Gialle sono saliti sul podio, per 9 volte.

Nell’ultima competizione dell’anno, del settore acquatico gialloverde, sono stati di 3 colori, le diverse medaglie vinte: un oro, 4 argenti e 4 bronzi. E’ stata Arianna Castiglioni a strappare il titolo di campionessa italiana invernale, nei 100 rana, con il tempo di 1’07’’79. I secondi posti sono arrivati da Andrea Toniato, nei 50 e nei 100 rana. Il vicecampione tricolore ha ottenuto l’argento nella prima distanza, con il timing di 27’’45 e nella seconda invece, con 31’’24. Sara Franceschi è scesa in acqua, nei 200 misti, arrivando alle spalle di Ilaria Cusinato. Nella prima giornata di gare, la Franceschi ha ottenuto il suo argento, con il tempo di 2’14’’85. Dopo l’oro conquistato nei 100 rana, Arianna Castiglioni ha aggiunto un’altra medaglia, nella distanza più corta dei 50, salendo sul secondo gradino, con il crono di 31’’24. I 4 bronzi sono stati messi al collo, da Giulia Ramatelli, che si sta facendo strada nel settore giovanile del nuoto Fiamme Gialle. Per lei, il terzo posto, è giunto nei 200 dorso, con il timing di 2’13’’90, da Giacomo Carini, nei 200 farfalla, in 1’58’’54 e dalle due staffette. La prima, nella specialità dei 4×100 stile maschile, con Di Cola, Bori, Maglia e Latrofa, mentre la seconda, nella classe delle donne, con Barbieri, Castiglioni, Polieri e Mizzau, nella 4×100 mista, con il tempo di 4’09’’51.

 

Più informazioni su