Seguici su

Cerca nel sito

#Nettuno, occupata l’aula consiliare contro la chiusura dell’ufficio anagrafico

Il consigliere comunale: "Il Comune ha provato debolmente a giustificarsi parlando di razionalizzazione del personale, ma per noi resta una scelta a dir poco incomprensibile".

#Nettuno, occupata l’aula consiliare contro la chiusura dell’ufficio anagrafico

Il faro on line – Il consigliere comunale di Nettuno Claudio Dell’ Uomo dichiara: “Insieme alle altre forze consiliari di centrodestra abbiamo occupato l’aula del consiglio del comune di Nettuno, per protestare contro la folle decisione dell’amministrazione Casto di chiudere l’ufficio anagrafico in zona tre cancelli. Il Comune ha provato debolmente a giustificarsi parlando di razionalizzazione del personale, ma per noi resta una scelta a dir poco incomprensibile.

Si tratta di una sede che costituisce un riferimento per i residenti, soprattutto per le aree più periferiche. Anzi, secondo noi l’ufficio andrebbe rafforzato, invece la Giunta decide addirittura di tagliarlo. Peraltro, l’edificio è di proprietà comunale, quindi non ci sono neanche i costi di affitto. Noi continueremo a tutelare le istanze dei cittadini contro un’ iniziativa che penalizza oltremodo le persone, creando loro ulteriori disagi

Il Capogruppo di Forza Italia della regione Lazio Antonello Aurigemma dichiara: “Diamo tutto il nostro sostegno alla battaglia che stanno portando avanti il consigliere Dell’Uomo, e le altre forze di centrodestra, al fine di contrastare una scelta inaccettabile, che non fa altro che creare disagi alla cittadinanza.

I servizi che funzionano bene, come nel caso in questione dell’ ufficio anagrafico, andrebbero migliorati e potenziati ulteriormente. Invece l’amministrazione di Nettuno preferisce non ascoltare le esigenze dei territori, mettendo in campo una misura illogica e insensata. Noi staremo al fianco dei residenti, affinché prevalga il buon senso e si decida di mantenere attivo l’ ufficio anagrafico di tre cancelli”